Ardara/Sliabh Liag DISTILLERY

Ardara Distillery

A Show Field, nel piccolo paesino di Ardara (estremità nord-occidentale del Donegal), è in costruzione la prima distilleria della contea dalla chiusura dell’ultimo impianto nel 1841. L’hanno fondata due “vagabondi”, che con il loro “meitheal” (il team), vogliono ricreare la magia della distillazione tradizionale. Si chiama “The Sliabh Liag” (Slieve league) in onore dell’omonima montagna e delle spettacolari scogliere poco distanti, più alte addirittura delle celebri Cliffs of Moher.
Dopo essere partiti con un gin prodotto a nell’attuale sede di Carrick (inaugurata nel 2017) ed aver lanciato un whiskey sourced con l’etichetta Silkie, il passo successivo doveva per forza essere l’apertura di una propria distilleria di whiskey, situata lungo la Wild Atlantic Way. Il via libera è arrivato a metà 2019, i lavori sono iniziati a inizio 2020, poi la pandemia ha un po’ rallentato la tabella di marcia, ma non il progetto.
La filosofia alla base – piuttosto di tendenza ultimamente – è la valorizzazione del terroir, che in questa parte assai piovosa del Donegal è contraddistinto da vaste torbiere e brughiere di erica spruzzate di iodio e acqua di mare. Parallelamente, questa è anche una delle culle della distillazione clandestina di poitìn, tanto che anche Aeneas Coffey (l’inventore dell’omonimo alambicco) nelle sue carte ne cantava le lodi. In terre così remote, i distillatori potevano permettersi di costruire alambicchi un po’ più raffinati rispetto a chi doveva arrangiarsi con alambicchi portatili da nascondere agli esattori. Dunque nel XIX secolo il poitìn del Donegal, distillato da orzo in pot stills, spiccava per qualità.
Il whiskey prodotto qui – che sarà commercializzato con i marchi Ardara e Sliabh Liag – seguirà quelle orme gloriose: single malt e single pot still distillato tre volte e soprattutto pesantamente torbato, a richiamare sia il territorio sia la tradizione che i distillatori dell’Ulster condividono con gli scozzesi. Gli alambicchi pot still sono stati costruiti da Forsyth’s e ricalcano il design di quelli di Macallan.
Una volta aperta al pubblico, la distilleria punterà forte anche sul turismo, dato che si troverà al centro di spettacolari percorsi escursionistici in un’area di grande impatto paesaggistico. Anche la produzione di gin verrà spostata nel nuovo impianto.

Anno di fondazionevecchia distilleria 2017. Nuova distilleria 2019 (non ancora inaugurata)
ProprietarioSliabh Liag distillers
Marchi prodottiSilkie
Sliabh Laig (non ancora rilasciato)
IndirizzoDistilleria attuale: Line Road, Roxborough Glebe, Carrick, Co. Donegal, Irlanda
Distilleria nuova: Show field, Ardara, Co. Donegal, Irlanda
Visitor center
Sito Websliabhliagdistillers.com
Alambicchi2 pot still Forsyth’s
Washback
Capacità400.000 litri

ISCRIVITI ALLA  NOSTRA NEWSLETTER!

VUOI SCRIVERCI?

info@whiskyfacile.com