TASTING NOTES

Aberfeldy(5)

Aberlour(12)

Abhainn Dearg(1)

Ailsa Bay(2)

AnCnoc(6)

Ardbeg(41)

Ardmore(12)

Ardnamurchan(2)

Arran(22)

Auchentoshan(9)

Auchroisk(5)

Aultmore(6)

Balblair(14)

Balmenach(1)

Balvenie(17)

Banff(1)

Ben Nevis(12)

Benriach(17)

Benrinnes(11)

Benromach(12)

Bladnoch(6)

Blair Athol(11)

Bowmore(35)

Braeval(2)

Brora(11)

Bruichladdich(26)

Bunnahabhain(29)

Caol Ila(62)

Caperdonich(4)

Cardhu(4)

Clynelish(45)

Cragganmore(4)

Craigellachie(5)

Daftmill(3)

Dailuaine(7)

Dallas Dhu(3)

Dalmore(9)

Dalwhinnie(9)

Deanston(3)

Dufftown(5)

Edradour(3)

Fettercairn(1)

Glasgow(1)

Glen Albyn(1)

Glen Garioch(7)

Glen Elgin(6)

Glen Flagler(1)

Glen Grant(16)

Glen Keith(12)

Glen Mhor(3)

Glen Moray(9)

Glen Ord(2)

Glen Scotia(8)

Glen Spey(2)

Glenallachie(16)

Glenburgie(7)

Glencadam(8)

GlenDronach(24)

Glendullan(3)

Glenfarclas(20)

Glenfiddich(12)

Glenglassaugh(5)

Glengoyne(13)

Glenlivet(13)

Glenlossie(8)

Glenmorangie(10)

Glenrothes(15)

Glentauchers(5)

Glenturret(5)

Glenugie(2)

Glenury Royal(1)

Hazelburn(6)

Highland Park(32)

Imperial(5)

Inchgower(3)

Isle of Jura(8)

Kilchoman(26)

Kilkerran(10)

Kininvie(1)

Knockando(1)

Lagavulin(25)

Laphroaig(44)

Ledaig(20)

Linkwood(12)

Littlemill(11)

Loch Lomond(6)

Longmorn(18)

Longrow(10)

Macallan(39)

Macduff(12)

Mannochmore(3)

Millburn(1)

Miltonduff(8)

Mortlach(23)

North Port-Brechin(1)

Oban(7)

Octomore(7)

Old Pulteney(5)

Pittyvaich(4)

Port Charlotte(18)

Port Ellen(18)

Raasay(1)

Rosebank(13)

Royal Brackla(8)

Royal Lochnagar(3)

Scapa(5)

Speyburn(1)

Speyside(7)

Springbank(34)

St. Magdalene(4)

Strathisla(3)

Strathmill(3)

Talisker(18)

Tamdhu(5)

Tamnavulin(1)

Teaninich(5)

Tobermory(12)

Tomatin(10)

Tomintoul(11)

Tormore(4)

Tullibardine(2)

Wolfburn(2)

Undisclosed Distillery (52)

The Whistler Calvados cask finish (2020, OB, 43%)


La nostra esperienza con The Whistler, che in Italia arriva grazie all’ottimo Cuzziol, è sempre stata bifronte. Abbiamo ricordi ottimi del Blue Note e del 10 anni distillati a Cooley, mentre le ultime releases con liquido distillato nella distilleria di casa (Boann) non ci hanno convinto appieno, con l’eccezione del finish in PX. Questo è un blended Irish whiskey di 4 anni con un finish di 15 mesi in Calvados e un po’ ci tremano le ginocchia. Il colore è paglierino.

N. malfidenti. Invece della spremuta di mele che ci aspettavamo, ci accoglie un naso delicato e chiaro. La mela c’è, ovvio, ma è fine, somiglia più al Pommeau che non al Calvados. Poi limone e ribes bianco. Giovane, ma rimane piuttosto affilato, con zenzero e una nota netta di percoca. Bel naso, fresco eppure pungentino.

P. piacevole, giovane ed equilibrato fin da subito. Crema di mele e zenzero candito, poi in crescendo le note di pasticceria: tartellette di mela e crema pasticcera, biscotto e cioccolato bianco. Maraschino. Anche qui percoca e albicocca piccante. L’acidità non arriva dalla mela, ma è una sensazione di agrume. Pesca e mandorla. Nel retrogusto spunta qualcosa che somiglia al fumo, curioso.

F. cremoso, con buccia di melaverde, pompelmo e mandorla amara. Media lunghezza.

La sorpresa della serata. Chi parte con aspettative basse, difficilmente viene deluso e facilmente si entusiasma. Ora, non pensiamo diventerà il nuovo Macallan, ma bisogna ammettere che è fatto bene. Il rischio di uscire con un prodotto banale da “Tempo delle mele” era alto. Invece il risultato è un whisketto delicato, mai greve, con un’interessante parte acida, tesa e dritta. 83/100.

Sottofondo musicale consigliato: Fiona Apple – Sleep to dream

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su tumblr
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA  NOSTRA NEWSLETTER!

VUOI SCRIVERCI?

info@whiskyfacile.com