TASTING NOTES

Aberfeldy(5)

Aberlour(12)

Abhainn Dearg(1)

Ailsa Bay(2)

AnCnoc(6)

Ardbeg(41)

Ardmore(12)

Ardnamurchan(2)

Arran(22)

Auchentoshan(9)

Auchroisk(5)

Aultmore(6)

Balblair(14)

Balmenach(1)

Balvenie(17)

Banff(1)

Ben Nevis(12)

Benriach(17)

Benrinnes(11)

Benromach(12)

Bladnoch(6)

Blair Athol(11)

Bowmore(35)

Braeval(2)

Brora(11)

Bruichladdich(26)

Bunnahabhain(29)

Caol Ila(62)

Caperdonich(4)

Cardhu(4)

Clynelish(45)

Cragganmore(4)

Craigellachie(5)

Daftmill(3)

Dailuaine(7)

Dallas Dhu(3)

Dalmore(9)

Dalwhinnie(9)

Deanston(3)

Dufftown(5)

Edradour(3)

Fettercairn(1)

Glasgow(1)

Glen Albyn(1)

Glen Garioch(7)

Glen Elgin(6)

Glen Flagler(1)

Glen Grant(16)

Glen Keith(12)

Glen Mhor(3)

Glen Moray(9)

Glen Ord(2)

Glen Scotia(8)

Glen Spey(2)

Glenallachie(16)

Glenburgie(7)

Glencadam(8)

GlenDronach(24)

Glendullan(3)

Glenfarclas(20)

Glenfiddich(12)

Glenglassaugh(5)

Glengoyne(13)

Glenlivet(13)

Glenlossie(8)

Glenmorangie(10)

Glenrothes(15)

Glentauchers(5)

Glenturret(5)

Glenugie(2)

Glenury Royal(1)

Hazelburn(6)

Highland Park(32)

Imperial(5)

Inchgower(3)

Isle of Jura(8)

Kilchoman(26)

Kilkerran(10)

Kininvie(1)

Knockando(1)

Lagavulin(25)

Laphroaig(44)

Ledaig(20)

Linkwood(12)

Littlemill(11)

Loch Lomond(6)

Longmorn(18)

Longrow(10)

Macallan(39)

Macduff(12)

Mannochmore(3)

Millburn(1)

Miltonduff(8)

Mortlach(23)

North Port-Brechin(1)

Oban(7)

Octomore(7)

Old Pulteney(5)

Pittyvaich(4)

Port Charlotte(18)

Port Ellen(18)

Raasay(1)

Rosebank(13)

Royal Brackla(8)

Royal Lochnagar(3)

Scapa(5)

Speyburn(1)

Speyside(7)

Springbank(34)

St. Magdalene(4)

Strathisla(3)

Strathmill(3)

Talisker(18)

Tamdhu(5)

Tamnavulin(1)

Teaninich(5)

Tobermory(12)

Tomatin(10)

Tomintoul(11)

Tormore(4)

Tullibardine(2)

Wolfburn(2)

Undisclosed Distillery (52)

Balvenie 12 yo ‘The sweet toast of American oak’ (2019, OB, 43%)

balvenie-sweet-toast-american-oak

C’era una volta… “un re!”, diranno i nostri diversamente piccoli e diversamente astemi lettori. E invece no, c’era una volta una distilleria favolosa nello Speyside, che dopo aver sfornato parecchi soavi capolavori decise che era tempo di dare lavoro a dei disoccupati laureati in Scienze della Comunicazione e di lanciare una serie chiamata “The Balvenie stories”. In pieno delirio da storytelling, ci apprestiamo a recensire l’incipit, ovvero questa espressione che trae ispirazione da un’idea della malt master Kelsey McKechnie: importare barili di quercia vergine dal Kentucky e tostarli in distilleria, e poi utilizzarli per un finish. Il risultato è questo, e il colore è un oro pieno.

N: una macedonia divorata in un frutteto mentre un fruttivendolo mostra la sua merce. Insomma, un florilegio – o fruttilegio -: prugne Regina Claudia, mele renette, albicocche. Miele lanciato col CanadAir, sugo di macedonia, vaniglia. Ha un naso facile come giocare a un-due-tre stella. Sul fondo, qualcosa come di polvere. Biscotto croccante.

P: primo sorso un po’ acquoso, causa gradazione omeopatica. Però bisogna dire che migliora subito, guadagnando muscolo come un bodybuilder sotto steroidi. Il miele di base è “complicato” da un tocco di cenere curioso tipo Lucky Strike abbandonata nel portacenere (sarà il “toast” dell’etichetta?) e da alcune stilettate piccanti di zenzero. Mandorla qui e là. Succo di pompelmo giallo zuccherato, un che amarognolo.

F: amaro e fresco, non lungo. Vaniglia, miele di acacia, birra luppolata e sale.

Di una facilità impressionante, se lo berrebbero a secchi anche i poppanti. Balvenie di suo è già beverino assai, ma qui diventa easy going all’ennesima potenza. Non è un prodigio di complessità e a dire il vero sul lungo rischia di stancare i palati un filo più esigenti con il suo profilo tutto sommato ordinario e dolce. Detto questo, è il classico esempio di whisky “seneavessiunettolitrolofinirei”: 84/100.

Sottofondo musicale consigliato: Neutral Milk Hotel – In the aeroplane over the sea.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su tumblr
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA  NOSTRA NEWSLETTER!

VUOI SCRIVERCI?

info@whiskyfacile.com