TASTING NOTES

Aberfeldy(5)

Aberlour(12)

Abhainn Dearg(1)

Ailsa Bay(2)

AnCnoc(6)

Ardbeg(41)

Ardmore(12)

Ardnamurchan(2)

Arran(22)

Auchentoshan(9)

Auchroisk(5)

Aultmore(6)

Balblair(14)

Balmenach(1)

Balvenie(17)

Banff(1)

Ben Nevis(12)

Benriach(17)

Benrinnes(11)

Benromach(12)

Bladnoch(6)

Blair Athol(11)

Bowmore(35)

Braeval(2)

Brora(11)

Bruichladdich(26)

Bunnahabhain(29)

Caol Ila(62)

Caperdonich(4)

Cardhu(4)

Clynelish(45)

Cragganmore(4)

Craigellachie(5)

Daftmill(3)

Dailuaine(7)

Dallas Dhu(3)

Dalmore(9)

Dalwhinnie(9)

Deanston(3)

Dufftown(5)

Edradour(3)

Fettercairn(1)

Glasgow(1)

Glen Albyn(1)

Glen Garioch(7)

Glen Elgin(6)

Glen Flagler(1)

Glen Grant(16)

Glen Keith(12)

Glen Mhor(3)

Glen Moray(9)

Glen Ord(2)

Glen Scotia(8)

Glen Spey(2)

Glenallachie(16)

Glenburgie(7)

Glencadam(8)

GlenDronach(24)

Glendullan(3)

Glenfarclas(20)

Glenfiddich(12)

Glenglassaugh(5)

Glengoyne(13)

Glenlivet(13)

Glenlossie(8)

Glenmorangie(10)

Glenrothes(15)

Glentauchers(5)

Glenturret(5)

Glenugie(2)

Glenury Royal(1)

Hazelburn(6)

Highland Park(32)

Imperial(5)

Inchgower(3)

Isle of Jura(8)

Kilchoman(26)

Kilkerran(10)

Kininvie(1)

Knockando(1)

Lagavulin(25)

Laphroaig(44)

Ledaig(20)

Linkwood(12)

Littlemill(11)

Loch Lomond(6)

Longmorn(18)

Longrow(10)

Macallan(39)

Macduff(12)

Mannochmore(3)

Millburn(1)

Miltonduff(8)

Mortlach(23)

North Port-Brechin(1)

Oban(7)

Octomore(7)

Old Pulteney(5)

Pittyvaich(4)

Port Charlotte(18)

Port Ellen(18)

Raasay(1)

Rosebank(13)

Royal Brackla(8)

Royal Lochnagar(3)

Scapa(5)

Speyburn(1)

Speyside(7)

Springbank(34)

St. Magdalene(4)

Strathisla(3)

Strathmill(3)

Talisker(18)

Tamdhu(5)

Tamnavulin(1)

Teaninich(5)

Tobermory(12)

Tomatin(10)

Tomintoul(11)

Tormore(4)

Tullibardine(2)

Wolfburn(2)

Undisclosed Distillery (52)

Glenglassaugh octaves peated (2018, OB, 44%)

Ultimamente abbiamo scoperto che Glenglassaugh, da sempre il ‘cugino sfigato’ di GlenDronach e BenRiach, sta iniziando a diventare un giochino molto divertente… Oggi lo mettiamo alla prova con la recensione di Glenglassaugh Octaves Peated, Batch 2: si tratta di botti piccole, appunto, ma variegate, dato che c’è ex-bourbon, ex-sherry Oloroso ed ex-Porto. Età non dichiarata, 44% di volume alcolico, colore ambrato scuro – ci aspettiamo legni esuberanti e non troppi sussurri, vediamo.

N: naso molto ricco ed esuberante, con fiammate di pasticceria. Treccine con miele, uvetta e marmellata di frutti rossi. Crema catalana, vaniglia e caramello. Paradossalmente la torba sta un passo indietro, sotto forma di aghi di pino bruciati. A tratti la gioventù emerge ma senza risultare scapestrata.

P: la gradazione è azzeccata: non ha alcolicità disturbante ma il whisky è sostenuto, bello vivo. Di primo acchito esce con violenza la vinosità, più la parte di Porto. Marmellate di vari frutti neri, con tanto zucchero caramellato (creme brulée). La dolcezza è abbastanza estrema, davvero spinta, ma a sorpresa non ci dà alcun fastidio. Inchiostro e torba (legno e sottobosco bruciacchiati).

F. leggermente inchiostrato e con torba in crescita, tra suggestioni medicinali e balsamiche. Il vino è ancora potente, ma non astringente. Un sugo di frutti neri che avvolge la bocca a lungo.

Un whisky che parla chiaro, che sembra non fare prigionieri, ma che poi alla fine non è così spinto da risultare pretenzioso. Trova una sua dimensione amichevole, stimolante. Non complessissimo, per carità, ma decisamente godurioso. Sicuramente adatto a matti accoppiamenti gastronomici, per gli esperimenti selvaggi dei peccatori più incalliti: 86/100.

Sottofondo musicale consigliato: Khruangbin – Summer Madness.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su tumblr
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

One thought on “Glenglassaugh octaves peated (2018, OB, 44%)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA  NOSTRA NEWSLETTER!

VUOI SCRIVERCI?

info@whiskyfacile.com