TASTING NOTES

Aberfeldy(4)

Aberlour(10)

Abhainn Dearg(1)

Ailsa Bay(1)

AnCnoc(3)

Ardbeg(39)

Ardmore(7)

Arran(21)

Auchentoshan(8)

Auchroisk(4)

Aultmore(4)

Balblair(13)

Balmenach(1)

Balvenie(17)

Banff(1)

Ben Nevis(10)

Benriach(11)

Benrinnes(10)

Benromach(12)

Bladnoch(6)

Blair Athol(10)

Bowmore(33)

Braeval(1)

Brora(10)

Bruichladdich(23)

Bunnahabhain(20)

Caol Ila(54)

Caperdonich(3)

Cardhu(3)

Clynelish(43)

Cragganmore(2)

Craigellachie(5)

Daftmill(2)

Dailuaine(6)

Dallas Dhu(2)

Dalmore(9)

Dalwhinnie(4)

Deanston(3)

Dufftown(5)

Edradour(3)

Fettercairn(1)

Glasgow(1)

Glen Albyn(1)

Glen Garioch(6)

Glen Elgin(5)

Glen Flagler(1)

Glen Grant(13)

Glen Keith(8)

Glen Mhor(3)

Glen Moray(6)

Glen Scotia(7)

Glen Spey(2)

Glenallachie(6)

Glenburgie(5)

Glencadam(6)

GlenDronach(21)

Glendullan(1)

Glenfarclas(20)

Glenfiddich(10)

Glenglassaugh(2)

Glengoyne(13)

Glenlivet(11)

Glenlossie(3)

Glenmorangie(9)

Glenrothes(14)

Glentauchers(4)

Glenturret(5)

Glenugie(1)

Glenury Royal(1)

Hazelburn(5)

Highland Park(28)

Imperial(5)

Inchgower(3)

Isle of Jura(7)

Kilchoman(25)

Kilkerran(9)

Kininvie(1)

Knockando(1)

Lagavulin(23)

Laphroaig(42)

Ledaig(12)

Linkwood(8)

Littlemill(10)

Loch Lomond(1)

Longmorn(11)

Longrow(9)

Macallan(35)

Macduff(7)

Mannochmore(2)

Millburn(1)

Miltonduff(7)

Mortlach(20)

North Port-Brechin(1)

Oban(6)

Octomore(5)

Old Pulteney(5)

Pittyvaich(4)

Port Charlotte(16)

Port Ellen(17)

Rosebank(11)

Royal Brackla(7)

Royal Lochnagar(2)

Scapa(3)

Speyburn(1)

Speyside(6)

Springbank(32)

St. Magdalene(4)

Strathisla(3)

Strathmill(2)

Talisker(16)

Tamdhu(5)

Teaninich(4)

Tobermory(11)

Tomatin(9)

Tomintoul(11)

Tormore(4)

Tullibardine(2)

Wolfburn(2)

Undisclosed Distillery (36)

Blended Whisky(62)

Grain Whisky(10)

World Whisky(97)

Japanese Whisky(33)

Italian Whisky(13)

Rum(26)

Sacile Whisky Contest 2012

Ieri pomeriggio si è tenuto il secondo Sacile Whisky Contest: per rendersi conto della passione che anima i frequentatori del forum singlemaltwhisky.it basta pensare al fatto che 32 persone hanno raggiunto il Friuli da tutto il nord Italia (io mi son fatto Milano-Sacile andata e ritorno in giornata, in macchina da solo…) per un tasting veramente straordinario. Ma ai whisky penseremo tra poco: prima di tutto, infatti, bisogna davvero ringraziare Andrea e Riccardo, organizzatori dell’evento e ospiti eccellenti, poi Claudio e Davide, come sempre maestri di cerimonia, e tutti gli altri ragazzi e ragazze che hanno animato l’incontro con passione, curiosità e attenzione. Purtroppo mi sono perso la sosta da Diego Sandrin, che ha mostrato il suo negozio (pieno di vere chicche, come si intuisce già guardando il suo nuovo sito – peraltro davvero curato, complimenti!) e ha offerto qualche dram di qualità altissima (ha anche regalato una bottiglia di Port Ellen 1969/1988 Hart Brothers!!!), ma confido di passare in futuro. Volendo vedere le facce dei presenti al tasting serale, ho pubblicato delle foto sulla nostra pagina facebook: per ora, in attesa del prossimo incontro – che speriamo di poter ospitare noi in autunno, nell’amena cornice della Valdaosta – un abbraccio a tutti gli appassionati che abbiamo conosciuto o ritrovato ieri.

Passiamo ai whisky: il parterre era quello delle grandi occasioni, e in effetti devo dire di essere rimasto particolarmente impressionato dall’alta qualità delle bottiglie proposte. Il primo malto assaggiato è stato un Red Hackle, un blended degli anni ’70, seguito da un Littlemill Silver Seal del 1990 e da un Highland Park 12 anni Tartan collection; dopo la pausa, ecco che è stato calato l’asso: uno spettacolare Brora 30 anni del 2007, seguito poi da un Macallan 21 anni Jack Wiebers Cross Hill e da un Laphroaig Wilson & Morgan del 1989, già vincitore di una medaglia d’oro dei Malt Maniacs. L’Highland Park e quest’ultimo Laphroaig li avevamo già assaggiati in passato (qui e qui), per cui non ripeteremo le tasting notes; Brora e Macallan li pubblicheremo nei prossimi giorni (mi sono portato via un sample per poterli ribere con calma…), qui sotto intanto proponiamo delle note di degustazione più sintetiche per i primi due dram.

Red Hackle (anni ’70)

N: subito molto fruttato (frutti rossi e frutta gialla); note di cera, sorprendenti; leggera affumicatura e soprattutto tanto, tanto malto (biscotti, muesli). Molto buono!, nettamente diverso dai blended di fascia bassa di oggi. P: come al naso, c’è una maggior presenza della frutta secca e delle ottime note di legno umido, tipo, un po’ di chiuso. Proprio buono, anche se a tratti si sentono note di sapone (tipiche dei blended dell’epoca, ci insegna Claudio) un po’ disturbanti. F: frutta secca, soprattutto; non molto persistente, ma ci sta… Nel complesso, sorprendente: quelle note di cera e legno umido danno profondità ad un profilo semplce ma che negli anni non ha perso intensità: davvero di qualità superiore rispetto ai blended di oggi. Didattico. 83/100

Littlemill 20 yo (1990/2010, Silver Seal, 46%)

N: eccellente e in continua evoluzione. Note fresche, vegetali (fiori recisi), ricorda certe grappe profumate; qualche nota balsamica (eucalipto, anice) che mi piace moltissimo. Pian piano viene fuori il lato fruttato: pera, prugna, tanta mandorla, vaniglia, perfino cioccolato a tratti… Zenzero. P: che buono. Simile al naso, ma la frutta ha molta più intensità (esplosione di frutta gialla, diciamo pesca, o ancora quelle prugne gialle e succose); ancora note vegetali, ancora qualche punta speziata, zenzero. F: lungo, mandorla e spezie. Un perfetto profilo lowlander: peccato che le distillerie rimaste aperte nella zona non raggiungano le vette di questi Littlemill o di certi Rosebank… Notevole l’evoluzione, il modo in cui si apre col tempo. 89/100, spero di poterlo presto bere ancora!

Sottofondo musicale consigliato: sarò un cretino, ma il clima di festa è riassumibile solo ricordando il grande Eduard Khil e la sua indimenticabile Trololo.
[youtube http://www.youtube.com/watch?v=1orMXD_Ijbs&w=610&h=458]

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su tumblr
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

8 thoughts on “Sacile Whisky Contest 2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PERCHé WHISKY FACILE? LA RISPOSTA CE L’HA BUSCAGLIONE…

ISCRIVITI ALLA  NOSTRA NEWSLETTER!