TASTING NOTES

Aberfeldy(6)

Aberlour(14)

Abhainn Dearg(2)

Ailsa Bay(3)

Allt-a-Bhainne(1)

AnCnoc(6)

Annandale(1)

Ardbeg(59)

Ardmore(18)

Ardnamurchan(4)

Arran(25)

Auchentoshan(9)

Auchroisk(8)

Aultmore(7)

Balblair(16)

Balmenach(1)

Balvenie(23)

Banff(2)

Ben Nevis(22)

Benriach(18)

Benrinnes(22)

Benromach(17)

Bladnoch(7)

Blair Athol(15)

Bowmore(56)

Braeval(2)

Brora(11)

Bruichladdich(36)

Bunnahabhain(42)

Caol Ila(72)

Caperdonich(4)

Cardhu(6)

Clydeside(1)

Clynelish(61)

Cragganmore(4)

Craigellachie(7)

Daftmill(7)

Dailuaine(13)

Dallas Dhu(4)

Dalmore(10)

Dalwhinnie(9)

Deanston(5)

Dufftown(5)

Edradour(4)

Fettercairn(2)

Glasgow(1)

Glen Albyn(1)

Glen Garioch(15)

Glen Elgin(10)

Glen Flagler(1)

Glen Grant(22)

Glen Keith(14)

Glen Mhor(3)

Glen Moray(10)

Glen Ord(4)

Glen Scotia(9)

Glen Spey(4)

Glenallachie(20)

Glenburgie(8)

Glencadam(8)

Glencraig(1)

GlenDronach(27)

Glendullan(5)

Glenesk(2)

Glenfarclas(23)

Glenfiddich(17)

Glenglassaugh(5)

Glengoyne(14)

Glenkinchie(2)

Glenlivet(19)

Glenlochy(1)

Glenlossie(12)

Glenmorangie(17)

Glenrothes(19)

Glentauchers(11)

Glenturret(10)

Glenugie(2)

Glenury Royal(1)

Hazelburn(8)

Highland Park(44)

Imperial(7)

Inchgower(5)

Isle of Harris(1)

Isle of Jura(9)

Kilchoman(32)

Kilkerran(13)

Kininvie(1)

Knockando(1)

Lagavulin(30)

Lagg(3)

Laphroaig(54)

Ledaig(22)

Lindores(1)

Linkwood(19)

Littlemill(13)

Loch Lomond(8)

Lochlea(2)

Lochside(1)

Longmorn(23)

Longrow(12)

Macallan(42)

Macduff(12)

Mannochmore(5)

Millburn(1)

Miltonduff(10)

Mortlach(29)

Nc’Nean(1)

North Port-Brechin(1)

Oban(11)

Octomore(10)

Old Pulteney(6)

Pittyvaich(4)

Port Charlotte(19)

Port Ellen(24)

Raasay(2)

Rosebank(20)

Roseisle(1)

Royal Brackla(8)

Royal Lochnagar(4)

Scapa(10)

Speyburn(2)

Speyside(11)

Springbank(51)

St. Magdalene(5)

Strathisla(4)

Strathmill(5)

Talisker(27)

Tamdhu(7)

Tamnavulin(3)

Teaninich(7)

Tobermory(12)

Tomatin(17)

Tomintoul(13)

Torahbaig(1)

Tormore(6)

Tullibardine(4)

Wolfburn(2)

Undisclosed Distillery (69)

Glenfiddich 12 yo (2022, OB, 40%)

Sguazziamo nel nazionalpopolare con la naturalezza dei Vanzina e procediamo sprezzanti degli snob nella nostra riscoperta dei grandi classici del single malt. E per l’occasione – ci tremano i polsi a scriverlo – siamo andati alla radice della nostra passione: beviamo infatti la bottiglia che ci conquistò definitivamente al single malt. L’abbiamo già scritto un eone fa, quando recensimmo un 12 anni Special reserve, quindi la storia strappalacrime dell’epifania in cui trovammo davvero vaniglia e pera in quel bicchiere non ve la ripetiamo. Ad ogni modo, eccoci con il cavallo di battaglia del single malt più venduto al mondo (si è ripreso lo scettro scalzando Glenlivet). Un mix di barili ex bourbon ed ex Oloroso per realizzarlo. Il colore è un paglierino abbastanza carico.

N: che carini i neonati quando mangiano l’omogeneizzato alla frutta e poi fanno il rigurgitino… Fuor di metafora infantile, il naso si apre con una valanga di frutta e una distinta acidità, anche se non sgradevole. La pera e la mela (verde) sono protagoniste, poi però c’è anche qualcosa di più delicatamente tropicale: cocco fresco e durian. Il barile di bourbon dà una sventagliata di sorbetto alla vaniglia e di legno appena tagliato. Qualcosina di miele, leggero leggero, un accenno di erbetta.

P: mettete dei fiori nei vostri cannoni, oppure dei cannoni senza THC nelle vostre mani. In sostanza: tanto tanto innocuo, ecco perché vende benissimo. Nella prima fase del palato viene da chiedersi se ci sia qualcuno in casa. Poi, pian piano, qualcosa spunta: toffee, té industriale (ma alla pera, non al limone) e un accenno di fiorellini primaverili. Buccia e succo di mela e una spolverata di spezie come noce moscata e pepe bianco. Una bevanda piacevole.

F: si fa amarognolo, pompelmo, legnetto e cereali. Una Pale Ale senza luppolo.

Occorre sempre intendersi prima su che cosa ci aspettiamo da un whisky. Questa è una bottiglia dal prezzo irrisorio, che ha il compito (fondamentale!) di allargare la platea dei bevitori di single malt. E a un neofita questa leggiadra spensieratezza non può non piacere, con quelle noticine fruttate e fresche e quel corpicino esile che invita a versarne a secchi. Dopodichè, vogliamo dire che ci sono dei difetti? Sì. Che la gradazione è talmente bassa da causare dei vuoti d’aria nel palato? Certo. Che ce ne siamo già dimenticati? Probabilmente. Ma tanto di cappello a un whisky “buttadentro”: 81/100.

Sottofondo musicale consigliato: Depeche Mode – People are people

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su tumblr
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA  NOSTRA NEWSLETTER!

VUOI SCRIVERCI?

info@whiskyfacile.com

RUBRICHE

INSTAGRAM

FACEBOOK

English Translation in progress