TASTING NOTES

Aberfeldy(5)

Aberlour(12)

Abhainn Dearg(1)

Ailsa Bay(2)

AnCnoc(6)

Ardbeg(41)

Ardmore(12)

Ardnamurchan(2)

Arran(22)

Auchentoshan(9)

Auchroisk(5)

Aultmore(6)

Balblair(14)

Balmenach(1)

Balvenie(17)

Banff(1)

Ben Nevis(12)

Benriach(17)

Benrinnes(11)

Benromach(12)

Bladnoch(6)

Blair Athol(11)

Bowmore(35)

Braeval(2)

Brora(11)

Bruichladdich(26)

Bunnahabhain(29)

Caol Ila(62)

Caperdonich(4)

Cardhu(4)

Clynelish(45)

Cragganmore(4)

Craigellachie(5)

Daftmill(3)

Dailuaine(7)

Dallas Dhu(3)

Dalmore(9)

Dalwhinnie(9)

Deanston(3)

Dufftown(5)

Edradour(3)

Fettercairn(1)

Glasgow(1)

Glen Albyn(1)

Glen Garioch(7)

Glen Elgin(6)

Glen Flagler(1)

Glen Grant(16)

Glen Keith(12)

Glen Mhor(3)

Glen Moray(9)

Glen Ord(2)

Glen Scotia(8)

Glen Spey(2)

Glenallachie(16)

Glenburgie(7)

Glencadam(8)

GlenDronach(24)

Glendullan(3)

Glenfarclas(20)

Glenfiddich(12)

Glenglassaugh(5)

Glengoyne(13)

Glenlivet(13)

Glenlossie(8)

Glenmorangie(10)

Glenrothes(15)

Glentauchers(5)

Glenturret(5)

Glenugie(2)

Glenury Royal(1)

Hazelburn(6)

Highland Park(32)

Imperial(5)

Inchgower(3)

Isle of Jura(8)

Kilchoman(26)

Kilkerran(10)

Kininvie(1)

Knockando(1)

Lagavulin(25)

Laphroaig(44)

Ledaig(20)

Linkwood(12)

Littlemill(11)

Loch Lomond(6)

Longmorn(18)

Longrow(10)

Macallan(39)

Macduff(12)

Mannochmore(3)

Millburn(1)

Miltonduff(8)

Mortlach(23)

North Port-Brechin(1)

Oban(7)

Octomore(7)

Old Pulteney(5)

Pittyvaich(4)

Port Charlotte(18)

Port Ellen(18)

Raasay(1)

Rosebank(13)

Royal Brackla(8)

Royal Lochnagar(3)

Scapa(5)

Speyburn(1)

Speyside(7)

Springbank(34)

St. Magdalene(4)

Strathisla(3)

Strathmill(3)

Talisker(18)

Tamdhu(5)

Tamnavulin(1)

Teaninich(5)

Tobermory(12)

Tomatin(10)

Tomintoul(11)

Tormore(4)

Tullibardine(2)

Wolfburn(2)

Undisclosed Distillery (52)

Bruichladdich 14 yo ‘WMD II Yellow Submarine’ (1991, OB, 46%)

Tra le centinaia di imbottigliamenti ufficiali della iper attiva distilleria di Islay si possono trovare delle etichette semplicemente folli, capaci di soddisfare la vista prima ancora che olfatto e gusto. Questo imbottigliamento del 2005 ha un bel sottomarino giallo gigante sull’etichetta. Mistero! Quel che si sa di per certo è il tipo d’invecchiamento, in botti di Rioja, un vino prodotto nel Nord della Spagna

18531-largeN: forse abbiamo capito il perché del nome Yellow Submarine: c’è una marinità che solo in fondo al mare (iodio, acqua salata, corde salate, alga), abbinata però a un senso di frutta gialla (pera cremosa su tutto). Di giallo c’è pure una buccia di limone stratosferica, odorosissima e acre; poi arriva un che di vanigliato. Ma che agrume! E che mare! Non è complesso nelle sfumature, ma è ricco e fatto tutto di superlativi. Frollini al burro.

P: corpo pastoso e masticabilissimo. Uno si aspetterebbe la crema, e invece ecco un ruolo d’uovo/zabaione, che non fa però a tempo a diventare ruffiano. Un palato molto particolare: è austero ma non per questo privo d’intensità e di grip. La triade è tuorlo d’uovo, limone, mare, e l’effetto generale è di grande compattezza. Anche ben fruttato.

F: di una pulizia estrema, solo lievemente marino; pera e limone, ancora.

Oggi questo Bruichladdich ha raggiunto, complice la bella trovata di marketing, un prezzo assolutamente sconnesso dal suo reale valore, intorno ai 250 euro. Tuttavia un assaggio per i fan della distilleria e non è più che consigliato, perché confermerà in pieno l’opinione comune secondo cui i malti forgiati in distilleria mantengono un livello qualitativo rispettabilissimo e riescono a essere raramente banali. Leggendo la recensione di Serge, ci ha stupito l’interpretazione radicalmente diversa data; alla fine il voto è lo stesso ma le vie sensoriali percorse sono lontane: 86/100.

Sottofondo musicale consigliato: la scelta è talmente scontata che mettere veramente Yellow Submarine dei Beatles alla fine è quasi sorprendente…

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su tumblr
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

2 thoughts on “Bruichladdich 14 yo ‘WMD II Yellow Submarine’ (1991, OB, 46%)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA  NOSTRA NEWSLETTER!

VUOI SCRIVERCI?

info@whiskyfacile.com