TASTING NOTES

Aberfeldy(4)

Aberlour(10)

Abhainn Dearg(1)

Ailsa Bay(1)

AnCnoc(3)

Ardbeg(39)

Ardmore(7)

Arran(21)

Auchentoshan(8)

Auchroisk(4)

Aultmore(4)

Balblair(13)

Balmenach(1)

Balvenie(17)

Banff(1)

Ben Nevis(10)

Benriach(11)

Benrinnes(10)

Benromach(12)

Bladnoch(6)

Blair Athol(10)

Bowmore(33)

Braeval(1)

Brora(10)

Bruichladdich(23)

Bunnahabhain(20)

Caol Ila(54)

Caperdonich(3)

Cardhu(3)

Clynelish(43)

Cragganmore(2)

Craigellachie(5)

Daftmill(2)

Dailuaine(6)

Dallas Dhu(2)

Dalmore(9)

Dalwhinnie(4)

Deanston(3)

Dufftown(5)

Edradour(3)

Fettercairn(1)

Glasgow(1)

Glen Albyn(1)

Glen Garioch(6)

Glen Elgin(5)

Glen Flagler(1)

Glen Grant(13)

Glen Keith(8)

Glen Mhor(3)

Glen Moray(6)

Glen Scotia(7)

Glen Spey(2)

Glenallachie(6)

Glenburgie(5)

Glencadam(6)

GlenDronach(21)

Glendullan(1)

Glenfarclas(20)

Glenfiddich(10)

Glenglassaugh(2)

Glengoyne(13)

Glenlivet(11)

Glenlossie(3)

Glenmorangie(9)

Glenrothes(14)

Glentauchers(4)

Glenturret(5)

Glenugie(1)

Glenury Royal(1)

Hazelburn(5)

Highland Park(28)

Imperial(5)

Inchgower(3)

Isle of Jura(7)

Kilchoman(25)

Kilkerran(9)

Kininvie(1)

Knockando(1)

Lagavulin(23)

Laphroaig(42)

Ledaig(12)

Linkwood(8)

Littlemill(10)

Loch Lomond(1)

Longmorn(11)

Longrow(9)

Macallan(35)

Macduff(7)

Mannochmore(2)

Millburn(1)

Miltonduff(7)

Mortlach(20)

North Port-Brechin(1)

Oban(6)

Octomore(5)

Old Pulteney(5)

Pittyvaich(4)

Port Charlotte(16)

Port Ellen(17)

Rosebank(11)

Royal Brackla(7)

Royal Lochnagar(2)

Scapa(3)

Speyburn(1)

Speyside(6)

Springbank(32)

St. Magdalene(4)

Strathisla(3)

Strathmill(2)

Talisker(16)

Tamdhu(5)

Teaninich(4)

Tobermory(11)

Tomatin(9)

Tomintoul(11)

Tormore(4)

Tullibardine(2)

Wolfburn(2)

Undisclosed Distillery (36)

Blended Whisky(62)

Grain Whisky(10)

World Whisky(97)

Japanese Whisky(33)

Italian Whisky(13)

Rum(26)

GlenDronach 1993 (2012, OB, cask #1607, 56,1%)

Il secondo whisky che peschiamo dalla degustazione della scorsa settimana è un GlenDronach del 1993, un single cask invecchiato per poco più di 18 anni in un barile ex-sherry Oloroso; è l’imbottigliamento attualmente in vendita alla distilleria come “distillery exclusive“, e segue in questa sorte l’eccellente cask #1610 che abbiamo assaggiato tempo fa. Ci permettiamo di segnalare la degustazione all’ormai imminente Milano Whisky Festival, in cui il distillery manager Donald MacLellan presenterà l’intero core range. Il colore è – inevitabilmente – ramato scuro.

N: come per il cask #1610, imperversano note ‘sporche’ (cuoio, legno sfatto), ‘marsalate’ (vabbè sì, è sherry, non marsala, ci intendiamo però, no?) e di aceto balsamico, note che però non sono carezze ma veri e propri pugni. Devono piacere… Poi, cioccolato amaro; frutti… ‘neri’ (???), ovvero mirtilli e more. Comunque, non c’è esplosione di frutta. Con acqua, si apre un po’, con note di caffè; datteri. Nel farsi più leggibile, aumenta anche il legno.

P: sulle prime, secco e diretto, un po’ allappante; insomma, bello legnoso. Poi però esplodono missili nucleari di frutta rossa (ciliegia, ancora more); forse un po’ di tabacco. Con acqua, la dolcezza prende il sopravvento: nocciola, uvetta. Note molto pepate (certi cioccolati piccanti, speziati).

F: non lungo come ci si potrebbe aspettare, ma molti frutti rossi, cioccolato, caramelle al caffè.

Le note più ‘sporche’ non si fanno mai da parte, neanche quando i frutti rossi effettivamente esplodono. E’ un vero sherry monster, meno complesso del precedente imbottigliamento ma comunque di qualità molto alta, come ormai siamo abituati ad attenderci da questa squisita distilleria. Il nostro giudizio è di 88/100.

Sottofondo musicale: Stealers WheelStuck in the middle with you.
[youtube http://www.youtube.com/watch?v=DohRa9lsx0Q]

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su tumblr
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

2 thoughts on “GlenDronach 1993 (2012, OB, cask #1607, 56,1%)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PERCHé WHISKY FACILE? LA RISPOSTA CE L’HA BUSCAGLIONE…

ISCRIVITI ALLA  NOSTRA NEWSLETTER!