TASTING NOTES

Aberfeldy(5)

Aberlour(12)

Abhainn Dearg(1)

Ailsa Bay(2)

AnCnoc(6)

Ardbeg(41)

Ardmore(12)

Ardnamurchan(2)

Arran(22)

Auchentoshan(9)

Auchroisk(5)

Aultmore(6)

Balblair(14)

Balmenach(1)

Balvenie(17)

Banff(1)

Ben Nevis(12)

Benriach(17)

Benrinnes(11)

Benromach(12)

Bladnoch(6)

Blair Athol(11)

Bowmore(35)

Braeval(2)

Brora(11)

Bruichladdich(26)

Bunnahabhain(29)

Caol Ila(62)

Caperdonich(4)

Cardhu(4)

Clynelish(45)

Cragganmore(4)

Craigellachie(5)

Daftmill(3)

Dailuaine(7)

Dallas Dhu(3)

Dalmore(9)

Dalwhinnie(9)

Deanston(3)

Dufftown(5)

Edradour(3)

Fettercairn(1)

Glasgow(1)

Glen Albyn(1)

Glen Garioch(7)

Glen Elgin(6)

Glen Flagler(1)

Glen Grant(16)

Glen Keith(12)

Glen Mhor(3)

Glen Moray(9)

Glen Ord(2)

Glen Scotia(8)

Glen Spey(2)

Glenallachie(16)

Glenburgie(7)

Glencadam(8)

GlenDronach(24)

Glendullan(3)

Glenfarclas(20)

Glenfiddich(12)

Glenglassaugh(5)

Glengoyne(13)

Glenlivet(13)

Glenlossie(8)

Glenmorangie(10)

Glenrothes(15)

Glentauchers(5)

Glenturret(5)

Glenugie(2)

Glenury Royal(1)

Hazelburn(6)

Highland Park(32)

Imperial(5)

Inchgower(3)

Isle of Jura(8)

Kilchoman(26)

Kilkerran(10)

Kininvie(1)

Knockando(1)

Lagavulin(25)

Laphroaig(44)

Ledaig(20)

Linkwood(12)

Littlemill(11)

Loch Lomond(6)

Longmorn(18)

Longrow(10)

Macallan(39)

Macduff(12)

Mannochmore(3)

Millburn(1)

Miltonduff(8)

Mortlach(23)

North Port-Brechin(1)

Oban(7)

Octomore(7)

Old Pulteney(5)

Pittyvaich(4)

Port Charlotte(18)

Port Ellen(18)

Raasay(1)

Rosebank(13)

Royal Brackla(8)

Royal Lochnagar(3)

Scapa(5)

Speyburn(1)

Speyside(7)

Springbank(34)

St. Magdalene(4)

Strathisla(3)

Strathmill(3)

Talisker(18)

Tamdhu(5)

Tamnavulin(1)

Teaninich(5)

Tobermory(12)

Tomatin(10)

Tomintoul(11)

Tormore(4)

Tullibardine(2)

Wolfburn(2)

Undisclosed Distillery (52)

Clynelish 14 yo Flora & Fauna (OB, 43%)

La Clynelish è la seconda distilleria più a nord in Scozia (isole escluse), ed è stata fondata tra il 1967 e il 1968 esattamente di fronte alla Clynelish (eh?)… che quindi perse il nome in favore di quello – oggi più evocativo – Brora. La storia delle due distillerie è evidentemente legata a doppio filo, nel senso che (riassumendo brutalmente una storia che si può leggere qui) la vecchia Clynelish doveva essere chiusa subito in favore della nuova, più grande, e in effetti cessò la produzione per qualche tempo; l’esigenza di malto torbato da parte dei proprietari, però, fece sì che questa riprendesse presto la produzione, salvo venire chiusa definitivamente nel 1983, con pianti e urla di dolore da parte di tutti gli amanti del whisky in giro per il mondo. Venendo al nostro Flora & Fauna, è un imbottigliamento ufficiale risalente più o meno al 2000, anche se sono state rilasciate varie versioni… Il colore, innanzitutto, è giallo paglierino chiaro.

N: subito, il miele è evidente, ma a sovrastare ogni altra cosa è la cera, così tipica dei Clynelish, che apre (forse il verbo non è il più appropriato) a un gradevolissimo sentore di legno umido, di chiuso, quasi di stantio. Tutto ciò su un tappeto di dolcezza fruttata (mela, uvetta, scorza d’arancia) e nocciolata. Un naso burroso, cremoso, con lievi note torbate (no affumicato) sullo sfondo.

P: ok, un po’ deludente rispetto ad un naso davvero delizioso; prevalgono note oleose, minerali; c’è una dolcezza mielata (un po’ di vaniglia, forse, qua e là), ma piuttosto blanda. Delude anche il corpo, che non pare molto strutturato.

F: di media lunghezza ma di lieve intensità; in verità resta solo, nitida e piacevole, la noce; ma nient’altro.

Le parche note di degustazione sulla bottiglia parlano di frutta e leggera affumicatura: non ci troviamo d’accordo, nel senso che la frutta c’è solo al naso ma scompare immediatamente, e l’affumicatura proprio non l’abbiamo trovata. Complessivamente, il naso di questo whisky è ottimo, diciamo da 87 o 88; palato e finale raggiungono a mala pena la soglia degli 80 punti. Considerato il prezzo (circa 35/40 euro) non ci sentiamo di “condannarlo”, ma di certo questa distilleria sa fare di più e di meglio. Siamo indulgenti, però, e il nostro giudizio è di 81/100.

Sottofondo musicale consigliato: EelsThe look you give that guy, dall’album Hombre lobo.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su tumblr
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

4 thoughts on “Clynelish 14 yo Flora & Fauna (OB, 43%)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA  NOSTRA NEWSLETTER!

VUOI SCRIVERCI?

info@whiskyfacile.com