TASTING NOTES

Aberfeldy(5)

Aberlour(10)

Abhainn Dearg(1)

Ailsa Bay(1)

AnCnoc(4)

Ardbeg(41)

Ardmore(10)

Ardnamurchan(1)

Arran(22)

Auchentoshan(9)

Auchroisk(5)

Aultmore(5)

Balblair(14)

Balmenach(1)

Balvenie(17)

Banff(1)

Ben Nevis(11)

Benriach(11)

Benrinnes(11)

Benromach(12)

Bladnoch(6)

Blair Athol(10)

Bowmore(34)

Braeval(1)

Brora(11)

Bruichladdich(24)

Bunnahabhain(22)

Caol Ila(54)

Caperdonich(3)

Cardhu(3)

Clynelish(43)

Cragganmore(4)

Craigellachie(5)

Daftmill(2)

Dailuaine(6)

Dallas Dhu(3)

Dalmore(9)

Dalwhinnie(8)

Deanston(3)

Dufftown(5)

Edradour(3)

Fettercairn(1)

Glasgow(1)

Glen Albyn(1)

Glen Garioch(7)

Glen Elgin(5)

Glen Flagler(1)

Glen Grant(14)

Glen Keith(10)

Glen Mhor(3)

Glen Moray(6)

Glen Ord(1)

Glen Scotia(8)

Glen Spey(2)

Glenallachie(9)

Glenburgie(6)

Glencadam(8)

GlenDronach(22)

Glendullan(2)

Glenfarclas(20)

Glenfiddich(11)

Glenglassaugh(4)

Glengoyne(13)

Glenlivet(12)

Glenlossie(5)

Glenmorangie(10)

Glenrothes(14)

Glentauchers(4)

Glenturret(5)

Glenugie(2)

Glenury Royal(1)

Hazelburn(5)

Highland Park(29)

Imperial(5)

Inchgower(3)

Isle of Jura(8)

Kilchoman(26)

Kilkerran(9)

Kininvie(1)

Knockando(1)

Lagavulin(23)

Laphroaig(43)

Ledaig(17)

Linkwood(10)

Littlemill(10)

Loch Lomond(3)

Longmorn(13)

Longrow(9)

Macallan(36)

Macduff(10)

Mannochmore(2)

Millburn(1)

Miltonduff(7)

Mortlach(20)

North Port-Brechin(1)

Oban(6)

Octomore(5)

Old Pulteney(5)

Pittyvaich(4)

Port Charlotte(17)

Port Ellen(18)

Raasay(1)

Rosebank(11)

Royal Brackla(8)

Royal Lochnagar(2)

Scapa(4)

Speyburn(1)

Speyside(7)

Springbank(33)

St. Magdalene(4)

Strathisla(3)

Strathmill(2)

Talisker(17)

Tamdhu(5)

Tamnavulin(1)

Teaninich(4)

Tobermory(12)

Tomatin(10)

Tomintoul(11)

Tormore(4)

Tullibardine(2)

Wolfburn(2)

Undisclosed Distillery (40)

Talisker 15 yo “Special release 2019” (2019, OB, 57,3%)

Diceva Arthur Schopenhauer che “tutto ciò che è squisito matura lentamente”, e noi che come passione ci siamo scelti il whisky lo sappiamo bene. Schopenhauer però aveva dimenticato di aggiungere una postilla: i samples squisiti non diventano squisitissimi se passano due anni negli armadietti dei blogger. Maledetto crucco musone, tutta colpa tua! Ci armiamo di rigoroso idealismo e proviamo a recuperare il tempo perduto, assaggiando due Diageo Special Release del 2019, per poi passare a quelle del 2020. Apre le danze il Talisker 15 anni a grado pieno, che ci ricorda come “la vita umana è come un pendolo che oscilla incessantemente fra noia e dolore, con intervalli fugaci, e per di più illusori, di piacere e gioia”. Per esempio quando bevi i Talisker a grado pieno.

N: molto carico e molto dolce, viene subito in mente l’idea nitida di un pasticcino al mandarino, o un cannoncino alla crema per i tradizionalisti. Dietro questa bella coltre di vaniglia regalata dal barile, ecco piccoli e crescenti segnali di Skye: nafta oleosa, un filo di torba, pian piano la salamoia più in evidenza. Pandoro con crema al mascarpone, ma salata. Pompelmo rosa e olio abbronzante. Costiero-ma-non-troppo.

P: pungente, con un alcol pimpante. La torba si fa energica, con note di falò, pesce bruciacchiato, braci e catrame. C’è poi una parte rappresa e amarognola, tra la liquirizia pura e la marmellata di arance, che si accompagna a un’anima marittima ed erbacea (alloro, ma ancor più salicornia), che sfocia nelle olive verdi in salamoia. Angus parla di Dirty Martini e non sbaglia. Sotto, a fare da binario immancabile e inscalfibile, la dolcezza di mela cotta e vaniglia delle botti già dominante al naso: che ricchezza.

F: lungo, caramello salato, agrumi bruciati e pepe. Sale, sale e non fa male. Con acqua si fa mentolato.

Non il più Talisker dei Talisker. L’anima vera del distillato esce alla lunga, quando riesce a farsi strada fra le ingombranti (ma deliziose) note di pasticceria del barile e le inconsuete venature bruciacchiate della torba. Quel tocco di salamoia, mare e pepe tiene tutto insieme, in un quadro parecchio espressionista che forse, se il distillato fosse stato meno caparbio e solido di Talisker, si sarebbe un po’ perso tra opposti estremismi. Invece, resta fieramente in piedi e si fa bere che è un piacere: 87/100. Disponibile online, tra gli altri shop, su Aquavitae.

Sottofondo musicale consigliato: SteveNSeagulls – Thunderstruck, cover degli Ac/Dc

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su tumblr
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA  NOSTRA NEWSLETTER!

VUOI SCRIVERCI?

info@whiskyfacile.com