TASTING NOTES

Aberfeldy(5)

Aberlour(12)

Abhainn Dearg(1)

Ailsa Bay(2)

AnCnoc(6)

Ardbeg(41)

Ardmore(12)

Ardnamurchan(2)

Arran(22)

Auchentoshan(9)

Auchroisk(5)

Aultmore(6)

Balblair(14)

Balmenach(1)

Balvenie(17)

Banff(1)

Ben Nevis(12)

Benriach(17)

Benrinnes(11)

Benromach(12)

Bladnoch(6)

Blair Athol(11)

Bowmore(35)

Braeval(2)

Brora(11)

Bruichladdich(26)

Bunnahabhain(29)

Caol Ila(62)

Caperdonich(4)

Cardhu(4)

Clynelish(45)

Cragganmore(4)

Craigellachie(5)

Daftmill(3)

Dailuaine(7)

Dallas Dhu(3)

Dalmore(9)

Dalwhinnie(9)

Deanston(3)

Dufftown(5)

Edradour(3)

Fettercairn(1)

Glasgow(1)

Glen Albyn(1)

Glen Garioch(7)

Glen Elgin(6)

Glen Flagler(1)

Glen Grant(16)

Glen Keith(12)

Glen Mhor(3)

Glen Moray(9)

Glen Ord(2)

Glen Scotia(8)

Glen Spey(2)

Glenallachie(16)

Glenburgie(7)

Glencadam(8)

GlenDronach(24)

Glendullan(3)

Glenfarclas(20)

Glenfiddich(12)

Glenglassaugh(5)

Glengoyne(13)

Glenlivet(13)

Glenlossie(8)

Glenmorangie(10)

Glenrothes(15)

Glentauchers(5)

Glenturret(5)

Glenugie(2)

Glenury Royal(1)

Hazelburn(6)

Highland Park(32)

Imperial(5)

Inchgower(3)

Isle of Jura(8)

Kilchoman(26)

Kilkerran(10)

Kininvie(1)

Knockando(1)

Lagavulin(25)

Laphroaig(44)

Ledaig(20)

Linkwood(12)

Littlemill(11)

Loch Lomond(6)

Longmorn(18)

Longrow(10)

Macallan(39)

Macduff(12)

Mannochmore(3)

Millburn(1)

Miltonduff(8)

Mortlach(23)

North Port-Brechin(1)

Oban(7)

Octomore(7)

Old Pulteney(5)

Pittyvaich(4)

Port Charlotte(18)

Port Ellen(18)

Raasay(1)

Rosebank(13)

Royal Brackla(8)

Royal Lochnagar(3)

Scapa(5)

Speyburn(1)

Speyside(7)

Springbank(34)

St. Magdalene(4)

Strathisla(3)

Strathmill(3)

Talisker(18)

Tamdhu(5)

Tamnavulin(1)

Teaninich(5)

Tobermory(12)

Tomatin(10)

Tomintoul(11)

Tormore(4)

Tullibardine(2)

Wolfburn(2)

Undisclosed Distillery (52)

Aerolite lyndsay 10 yo, Grace Ile 25 yo, fiona macleod 33 yo (2020, Character of islay)

character-of-islay-whisky-company

Nella galassia dei geniali marchi di Atom Brands, l’ultimo nato è The Character of Islay Whisky Company, distribuito in Italia da Fine Spirits: come si evince abbastanza facilmente dal nome, il focus è appunto sui whisky di Islay. Complimenti, Sherlock! Grazie, Watson. Accanto a una serie di imbottigliamenti indipendenti di single casks, ci sono tre espressioni ‘stabili’, intitolate a tre personaggi fittizi la cui probabile vicenda immaginaria non abbiamo onestamente approfondito. Si diceva: espressioni stabili, che vanno a esplorare diversi stili di whisky torbato. Oggi li assaggiamo, uno dopo l’altro, in rigoroso ordine d’età: dal più giovane, Areolite Lyndsay 10 anni, alla più, ehm, matura, Fiona MacLeod, di 33, passando per Grace Ile 25 yo.

Aerolite Lyndsay 10 yo (2019, The Character of Islay Whisky Company, 46%)

70% bourbon, 25% sherry quarter cask, 5% mistery cask. N: qualcuno ha detto Caol…? Ricorda molto quel profilo: tanti sentori costieri, una fumo sferzante e il cereale che sta in primo piano, genuino. Poi limone, vaniglia, cioccolato bianco. La quota sherry sembra dare spezia, tra paprika e zafferano.P: la gradazione bassina lo rende sicuramente poco esplosivo. Il cereale è ancora sugli scudi e dona una dolcezza erbacea delicata. Ancora limone e vaniglia. Rispetto al naso la gioventù emerge maggiormente, con canditi qua e là, andando a semplificare molto un profilo che per il resto si mantiene teso e sapido. La torba è cenerosa. F: e cenere torneremo anche nel finale, magari fumando un sigaro. Limone, erba e ancora zafferano. In definitiva a un naso pienamente convincente segue un palato dal corpo abbastanza esile, per quanto piacevole: 84/100.

Grace Ile 25 yo (2020, The Character of Islay Whisky Company, 48%)

N: un naso delicato che tuttavia suggerisce ricche note pastose, dalla pasta frolla al riso cotto col latte. C’è poi una suadente nota di agrumi complessi, stratificati tra la zagara e il bergamotto. Il lato isolano arriva sotto forma di salamoia, barbecue spento di pesce. Il fumo è sottile, come si conviene a un ultra ventenne, con un filo di cera. P: regala sensazioni oleose, cerose e si riparte da una grande sapidità (pesce grigliato) e da una torba molto levigata, lignea. Il registro delle dolcezze vede cereali zuccherati, carambola, mele verdi, banana acerba, bergamotto. Esibisce l’ossimoro di una delicatezza intensa, compressa. F: una cera da impazzire di gioia, dentro cui si fonde una dolcezza verde, tra il cerealoso e il fruttato. L’unico difetto di questo whisky è di procedere quasi col freno a mano tirato, soprattutto al palato, se però ci fermiamo ad ascoltare, la melodia è di quelle raffinate, complesse e ci si perde in una trama d’altri tempi: 89/100.

Fiona Macleod 33 yo (2020, The Character of Islay Whisky Company, 46,3%)

Distillato nel 1985. N: siamo investiti da una strana combo di frutta sudata e canfora che ci ricorda tanto una distilleria, o meglio un determinato periodo di questa distilleria di Islay. La torba dopo tutti questi anni si è fatta leggera, vaporosa, con una leggera nota di smog. Tintura di iodio. Mela gialla e ananas. P: eccolo l’effetto FWP! L’ingresso è tutto su note saponose, di profumo da donna, di violetta, schiuma di barba amara che vanno un po’ per i fatti loro. Per apprezzarle bisogna essere un cultore del genere, diciamo. A salvare parzialmente la situazione arrivano a sprazzi fiammate di frutta tropicale, nel mentre che alghe e pesce aggiungono stranezza a un profilo già molto freak. F: cenere, sale, schiuma da barba. Al naso gli elementi di fascino non mancano, anche se al palato gli elementi inquietanti sono anche di più: 76/100. Valga soprattutto come testimonianza di uno stile, a suo modo iconico.

Sottofondo musicale consigliato: Viagra Boys – Creatures.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su tumblr
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA  NOSTRA NEWSLETTER!

VUOI SCRIVERCI?

info@whiskyfacile.com