Masterclass - La Bevuta Degli Dei - Milano Whisky Festival - SOLD OUT

TASTING NOTES

Aberfeldy(5)

Aberlour(10)

Abhainn Dearg(1)

Ailsa Bay(1)

AnCnoc(4)

Ardbeg(41)

Ardmore(10)

Ardnamurchan(1)

Arran(22)

Auchentoshan(9)

Auchroisk(5)

Aultmore(5)

Balblair(14)

Balmenach(1)

Balvenie(17)

Banff(1)

Ben Nevis(11)

Benriach(11)

Benrinnes(11)

Benromach(12)

Bladnoch(6)

Blair Athol(10)

Bowmore(34)

Braeval(1)

Brora(11)

Bruichladdich(24)

Bunnahabhain(22)

Caol Ila(54)

Caperdonich(3)

Cardhu(3)

Clynelish(43)

Cragganmore(4)

Craigellachie(5)

Daftmill(2)

Dailuaine(6)

Dallas Dhu(3)

Dalmore(9)

Dalwhinnie(8)

Deanston(3)

Dufftown(5)

Edradour(3)

Fettercairn(1)

Glasgow(1)

Glen Albyn(1)

Glen Garioch(7)

Glen Elgin(5)

Glen Flagler(1)

Glen Grant(14)

Glen Keith(10)

Glen Mhor(3)

Glen Moray(6)

Glen Ord(1)

Glen Scotia(8)

Glen Spey(2)

Glenallachie(9)

Glenburgie(6)

Glencadam(8)

GlenDronach(22)

Glendullan(2)

Glenfarclas(20)

Glenfiddich(11)

Glenglassaugh(4)

Glengoyne(13)

Glenlivet(12)

Glenlossie(5)

Glenmorangie(10)

Glenrothes(14)

Glentauchers(4)

Glenturret(5)

Glenugie(2)

Glenury Royal(1)

Hazelburn(5)

Highland Park(29)

Imperial(5)

Inchgower(3)

Isle of Jura(8)

Kilchoman(26)

Kilkerran(9)

Kininvie(1)

Knockando(1)

Lagavulin(23)

Laphroaig(43)

Ledaig(17)

Linkwood(10)

Littlemill(10)

Loch Lomond(3)

Longmorn(13)

Longrow(9)

Macallan(36)

Macduff(10)

Mannochmore(2)

Millburn(1)

Miltonduff(7)

Mortlach(20)

North Port-Brechin(1)

Oban(6)

Octomore(5)

Old Pulteney(5)

Pittyvaich(4)

Port Charlotte(17)

Port Ellen(18)

Raasay(1)

Rosebank(11)

Royal Brackla(8)

Royal Lochnagar(2)

Scapa(4)

Speyburn(1)

Speyside(7)

Springbank(33)

St. Magdalene(4)

Strathisla(3)

Strathmill(2)

Talisker(17)

Tamdhu(5)

Tamnavulin(1)

Teaninich(4)

Tobermory(12)

Tomatin(10)

Tomintoul(11)

Tormore(4)

Tullibardine(2)

Wolfburn(2)

Undisclosed Distillery (40)

‘Speyside’ 38 yo (1977/2015, Sansibar, 46,3%)

Questo ‘Speyside’ è un single malt della regione dello Speyside, ma di cui la distilleria d’origine non è dichiarata. Di questi tempi stanno uscendo diversi single casks di questo genere, tutti di fine anni ’70, soprattutto per imbottigliatori tedeschi, e corre voce che si tratti di Tamdhu, Macallan oppure Glen Grant. All’ultimo festival romano il buon Jens Drewitz ha detto (in via informale, certo) che proprio di Macallan si tratta: e se lo dice lui, noi ci fidiamo. Quindi, annunciamola così: un forse Macallan di 38 anni, distillato nell’anno del punk rock e messo in bottiglia da Sansibar (già responsabile di uno Springbank da urlo). Alla grande!

Schermata 2016-08-12 alle 18.54.08N: scendiamo gli scalini ed entriamo in una vecchia cantina umida: c’è una nota oleosa, ‘grassa’, minerale, che ricorda candele di cera d’api lasciate a metà e che fa da collante all’intero panorama olfattivo. Qui la fragola ti esplode nel naso, come ad avere la faccia su un pentolone di marmellata borbottante; ma poi ci sono oli essenziali d’agrumi (d’arancia), legni scuri e profumati (se si tratti di sandalo o di cedro, qui e ora non ve lo sappiamo dire); crema affogata nel’alcol, tipo zuppa inglese, o malaga (proprio pan di spagna, imbevuto).

P: molto compatto e complesso, e davvero tanto intenso. I quasi 40 anni di legno si fanno sentire, ovviamente, e lo fanno con un tappeto di note erbacee, lievemente amaricanti, che ricordano certi tè o infusi (quindi non amare e legnose come rabarbaro/propoli, qui assenti). Poi dominano note elegantemente fruttate, soprattutto agrumate (arancia, anche buccia d’arancia nel cioccolato) e di albicocche mature (ma anche: albicocca disidratata). Una suggestione folle: par forse di sentire una sfumatura di maracuja, qui e là?

F. torna la frutta rossa, poi cioccolato amaro e un gradevolissimo tappetino legnoso, al limite del tostato. Qualità.

90/100. Di certo si apprezza che dopo tutti quegli anni in legno il distillato non sia totalmente coperto dal legno: e soprattutto, si apprezza la “grossezza” dello stesso distillato, fat e oleoso. Gli diamo lo stesso voto del Macallan Giovinetti 7 yo, anche se la ragione è un po’ differente: questo è vecchio maturo e complesso, da sezionare, l’altro era forse più immediatamente seducente. A rileggerlo, questo commento conclusivo sembra un po’ insensato, ma suvvia, è agosto anche per noi.

Sottofondo musicale consigliato: Metallica – My friend of misery

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=ODHhWcEdrvg&w=420&h=315]

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su tumblr
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

One thought on “‘Speyside’ 38 yo (1977/2015, Sansibar, 46,3%)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PERCHé WHISKY FACILE? LA RISPOSTA CE L’HA BUSCAGLIONE…

ISCRIVITI ALLA  NOSTRA NEWSLETTER!

VUOI SCRIVERCI?

info@whiskyfacile.com

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ESCLUSIVA DI WHISKYFACILE!

Ricevi tutte le novità di WhiskyFacile direttamente sulla tua mail!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ESCLUSIVA DI WHISKYFACILE!

Ricevi tutte le novità di WhiskyFacile direttamente sulla tua mail!