TASTING NOTES

Aberfeldy(4)

Aberlour(10)

Abhainn Dearg(1)

Ailsa Bay(1)

AnCnoc(3)

Ardbeg(39)

Ardmore(7)

Arran(21)

Auchentoshan(8)

Auchroisk(4)

Aultmore(4)

Balblair(13)

Balmenach(1)

Balvenie(17)

Banff(1)

Ben Nevis(10)

Benriach(11)

Benrinnes(10)

Benromach(12)

Bladnoch(6)

Blair Athol(10)

Bowmore(33)

Braeval(1)

Brora(10)

Bruichladdich(23)

Bunnahabhain(20)

Caol Ila(54)

Caperdonich(3)

Cardhu(3)

Clynelish(43)

Cragganmore(2)

Craigellachie(5)

Daftmill(2)

Dailuaine(6)

Dallas Dhu(2)

Dalmore(9)

Dalwhinnie(4)

Deanston(3)

Dufftown(5)

Edradour(3)

Fettercairn(1)

Glasgow(1)

Glen Albyn(1)

Glen Garioch(6)

Glen Elgin(5)

Glen Flagler(1)

Glen Grant(13)

Glen Keith(8)

Glen Mhor(3)

Glen Moray(6)

Glen Scotia(7)

Glen Spey(2)

Glenallachie(6)

Glenburgie(5)

Glencadam(6)

GlenDronach(21)

Glendullan(1)

Glenfarclas(20)

Glenfiddich(10)

Glenglassaugh(2)

Glengoyne(13)

Glenlivet(11)

Glenlossie(3)

Glenmorangie(9)

Glenrothes(14)

Glentauchers(4)

Glenturret(5)

Glenugie(1)

Glenury Royal(1)

Hazelburn(5)

Highland Park(28)

Imperial(5)

Inchgower(3)

Isle of Jura(7)

Kilchoman(25)

Kilkerran(9)

Kininvie(1)

Knockando(1)

Lagavulin(23)

Laphroaig(42)

Ledaig(12)

Linkwood(8)

Littlemill(10)

Loch Lomond(1)

Longmorn(11)

Longrow(9)

Macallan(35)

Macduff(7)

Mannochmore(2)

Millburn(1)

Miltonduff(7)

Mortlach(20)

North Port-Brechin(1)

Oban(6)

Octomore(5)

Old Pulteney(5)

Pittyvaich(4)

Port Charlotte(16)

Port Ellen(17)

Rosebank(11)

Royal Brackla(7)

Royal Lochnagar(2)

Scapa(3)

Speyburn(1)

Speyside(6)

Springbank(32)

St. Magdalene(4)

Strathisla(3)

Strathmill(2)

Talisker(16)

Tamdhu(5)

Teaninich(4)

Tobermory(11)

Tomatin(9)

Tomintoul(11)

Tormore(4)

Tullibardine(2)

Wolfburn(2)

Undisclosed Distillery (36)

Blended Whisky(62)

Grain Whisky(10)

World Whisky(97)

Japanese Whisky(33)

Italian Whisky(13)

Rum(26)

Laphroaig Cairdeas 2014 (OB, Amontillado Finish, 51,4%)

Due anni fa, i più nerd tra voi lo ricorderanno, la versione Cairdeas di Laphroaig fu un fallimento colossale: il finish in Porto, infatti, aveva reso un ottimo distillato in una ridicola pacchianata, a partire dal colore in stile Spritz… Oggi assaggiamo la versione Cairdeas per il Feis Ile dell’anno successivo, ovvero la 2014: si tratta di un finish in botti di Sherry Amontillado, e il distillery manager John Campbell vi spiega tutto in questo video: è il nostro ventesimo Laphroaig, ci piacerebbe che fosse buono. Il colore è dignitoso, un normale paglierino.

laphroaig_cairdeas__26134.1408984668.1280.1280N: anzitutto, rispetto al Quarter Cask pare un po’ più ‘maturo’, leggermente più levigato, oltre che figlio di botti più sobrie. C’è minore ‘dolcezza’, per così dire, e meno agrumi canditi: però allora che cosa comanda? Di certo, un limone pungente e un senso di frutta acerba; note di Sprite! Poi, un pelo di vaniglia/pasta di mandorle e un lato tanto medicinale (tante garze qui). La torbatura sa un po’ meno di ‘chimico’, ma appare decisamente cenerosa, da braci spente. Sicuramente questo whisky è meno cafone del QC, pur rimanendo simile e restando in una categoria di “Laphroaig giovane un po’ costruito”. Ma hey, questo è il mondo, no?

P: decisamente molto particolare, più di quanto il naso non lasciasse presagire. Il mix tra bourbon first fill e Amontillado dà un effetto come di ruffiana cremosità, però ingentilita dall’intervento di questo tipo di sherry piuttosto secco. In ordine troviamo un’accoglienza di limone potente, molto nitido e intenso; anche lime, asprigno. Quindi intervengono assieme la torba intensa salata e l’Amontillado vinoso. Noce, caramello salato, biscotti di malto e miele, il tutto in un contesto di grande piacevolezza.

F: ancora agrumi, caramello salato e braci spente.

Decisamente promosso; magari non sarà un tripudio di complessità, ma assaggiato affianco al Quarter Cask rivela tutti i suoi pregi, la sua – se si può dire a proposito di un whisky – sobrietà. L’Amontillado, pur non nascondendosi, impatta sul distillato Laphroaig senza rovinarne le peculiarità, e 87/100 sarà il giusto voto. Giusto in base a cosa? In base a come ci gira, ovviamente. Ciao.

Sottofondo musicale consigliato: The Puppini Sisters It don’t mean a thing (if it ain’t got that swing)
[youtube https://www.youtube.com/watch?v=yjvRDTIiMTg?rel=0]

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su tumblr
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

One thought on “Laphroaig Cairdeas 2014 (OB, Amontillado Finish, 51,4%)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PERCHé WHISKY FACILE? LA RISPOSTA CE L’HA BUSCAGLIONE…

ISCRIVITI ALLA  NOSTRA NEWSLETTER!