Masterclass - La Bevuta Degli Dei - Milano Whisky Festival - SOLD OUT

TASTING NOTES

Aberfeldy(5)

Aberlour(10)

Abhainn Dearg(1)

Ailsa Bay(1)

AnCnoc(4)

Ardbeg(41)

Ardmore(10)

Ardnamurchan(1)

Arran(22)

Auchentoshan(9)

Auchroisk(5)

Aultmore(5)

Balblair(14)

Balmenach(1)

Balvenie(17)

Banff(1)

Ben Nevis(11)

Benriach(11)

Benrinnes(11)

Benromach(12)

Bladnoch(6)

Blair Athol(10)

Bowmore(34)

Braeval(1)

Brora(11)

Bruichladdich(24)

Bunnahabhain(22)

Caol Ila(54)

Caperdonich(3)

Cardhu(3)

Clynelish(43)

Cragganmore(4)

Craigellachie(5)

Daftmill(2)

Dailuaine(6)

Dallas Dhu(3)

Dalmore(9)

Dalwhinnie(8)

Deanston(3)

Dufftown(5)

Edradour(3)

Fettercairn(1)

Glasgow(1)

Glen Albyn(1)

Glen Garioch(7)

Glen Elgin(5)

Glen Flagler(1)

Glen Grant(14)

Glen Keith(10)

Glen Mhor(3)

Glen Moray(6)

Glen Ord(1)

Glen Scotia(8)

Glen Spey(2)

Glenallachie(9)

Glenburgie(6)

Glencadam(8)

GlenDronach(22)

Glendullan(2)

Glenfarclas(20)

Glenfiddich(11)

Glenglassaugh(4)

Glengoyne(13)

Glenlivet(12)

Glenlossie(5)

Glenmorangie(10)

Glenrothes(14)

Glentauchers(4)

Glenturret(5)

Glenugie(2)

Glenury Royal(1)

Hazelburn(5)

Highland Park(29)

Imperial(5)

Inchgower(3)

Isle of Jura(8)

Kilchoman(26)

Kilkerran(9)

Kininvie(1)

Knockando(1)

Lagavulin(23)

Laphroaig(43)

Ledaig(17)

Linkwood(10)

Littlemill(10)

Loch Lomond(3)

Longmorn(13)

Longrow(9)

Macallan(36)

Macduff(10)

Mannochmore(2)

Millburn(1)

Miltonduff(7)

Mortlach(20)

North Port-Brechin(1)

Oban(6)

Octomore(5)

Old Pulteney(5)

Pittyvaich(4)

Port Charlotte(17)

Port Ellen(18)

Raasay(1)

Rosebank(11)

Royal Brackla(8)

Royal Lochnagar(2)

Scapa(4)

Speyburn(1)

Speyside(7)

Springbank(33)

St. Magdalene(4)

Strathisla(3)

Strathmill(2)

Talisker(17)

Tamdhu(5)

Tamnavulin(1)

Teaninich(4)

Tobermory(12)

Tomatin(10)

Tomintoul(11)

Tormore(4)

Tullibardine(2)

Wolfburn(2)

Undisclosed Distillery (40)

Brora 30 yo (2006, OB, 55,7%)

Ieri sono stati annunciate da Diageo le nuove Special Release autunnali; rimandiamo alle parole del sempre austero Oliver per una più che condivisibile analisi della situazione. La morale, in ogni caso, è che noi questi imbottigliamenti non li vedremo neppure col bincolo (a meno che Diageo non decida di aprire le bottiglie al Milano Whisky Festival, ma se non è mai accaduto negli anni passati…). Decidiamo dunque di consolarci con una piccola verticalina di Brora: o meglio, assaggiamo e confrontiamo due trent’anni ufficiali, uno del 2006, l’altro del 2010. Con ordine, iniziamo dal più attempato.

brora-30-year-old-natural-cask-strength-2006-bottling-with-tube-3541-pN: tra i vari Brora assaggiati, questo è senz’altro nella zona-farmy, ma attenzione: c’è l’universo mondo affianco… Le note ‘sporche’ si dividono tra legno umido, fieno, cantina; ma poi, dicevamo, un piccolo mondo incantato: c’è sicuramente una coltre complessiva ma discreta di mineralità e torba (con una affumicatura composta ma ben presente: cenere di braci, proprio). Ma a tramortire è tutto un lato ‘dolce’ dalla complessità eclatante: da un’intensa arancia (sia secca che buccia) a pacchi di cioccolata, dal mandarino a mele rosse a grandi suggestioni cremose (cremosità e zuccherinità: panettone, zucchero a velo, tarte tatin, uvetta marzapane, chi più ne ha…). Tanto buon profumo di legno, speziato. Perfino una nota di bacon.

P: lo schema è simile al naso: l’avvio è su note sporche (diciamo stalla/cera), con il lato minerale e una torba vegetale e più affumicata che risultano potenziate rispetto al naso. Poi arriva il carico di dolcezza fruttata e zuccherina (aggiungiamo una nitida nota di miele ai fiori), che pare lì lì per esplodere in un tripudio nucleare: ma sorprendentemente questo dram si rivela ‘più Broresco del Brora’: tornano infatti a gamba tesa note intense e insistenti di cera oleosa e di torba e affumicato, con qualche lieve nota marina. Poi comunque ancora importante è l’agrume. Punte speziate: zenzero? Fantastique. Col tempo è ancora più rotondo, la dolcezza si spalanca in un tripudio maltoso. Top, davvero.

F: vi immaginereste mai che questo finale possa non essere incantevole? Potreste, certo: ma sbagliereste, e di grosso. Super cenere, anche un po’ salato. Infinito.

Un Brora ‘inquinato’ e davvero spettacolare. Per adesso ci limitiamo al voto, nei prossimi giorni pubblichiamo il cuginetto del 2010 e rimandiamo a lì le considerazioni. Brava Brora, hai lavorato proprio bene: 93/100 e una pacca sulla spalla per te. Ci manchi un sacco.

Sottofondo musicale consigliato: Dean MartinStanding on a corner.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su tumblr
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

2 thoughts on “Brora 30 yo (2006, OB, 55,7%)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PERCHé WHISKY FACILE? LA RISPOSTA CE L’HA BUSCAGLIONE…

ISCRIVITI ALLA  NOSTRA NEWSLETTER!

VUOI SCRIVERCI?

info@whiskyfacile.com

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ESCLUSIVA DI WHISKYFACILE!

Ricevi tutte le novità di WhiskyFacile direttamente sulla tua mail!