TASTING NOTES

Aberfeldy(5)

Aberlour(12)

Abhainn Dearg(1)

Ailsa Bay(2)

AnCnoc(6)

Ardbeg(41)

Ardmore(12)

Ardnamurchan(2)

Arran(22)

Auchentoshan(9)

Auchroisk(5)

Aultmore(6)

Balblair(14)

Balmenach(1)

Balvenie(17)

Banff(1)

Ben Nevis(12)

Benriach(17)

Benrinnes(11)

Benromach(12)

Bladnoch(6)

Blair Athol(11)

Bowmore(35)

Braeval(2)

Brora(11)

Bruichladdich(26)

Bunnahabhain(29)

Caol Ila(62)

Caperdonich(4)

Cardhu(4)

Clynelish(45)

Cragganmore(4)

Craigellachie(5)

Daftmill(3)

Dailuaine(7)

Dallas Dhu(3)

Dalmore(9)

Dalwhinnie(9)

Deanston(3)

Dufftown(5)

Edradour(3)

Fettercairn(1)

Glasgow(1)

Glen Albyn(1)

Glen Garioch(7)

Glen Elgin(6)

Glen Flagler(1)

Glen Grant(16)

Glen Keith(12)

Glen Mhor(3)

Glen Moray(9)

Glen Ord(2)

Glen Scotia(8)

Glen Spey(2)

Glenallachie(16)

Glenburgie(7)

Glencadam(8)

GlenDronach(24)

Glendullan(3)

Glenfarclas(20)

Glenfiddich(12)

Glenglassaugh(5)

Glengoyne(13)

Glenlivet(13)

Glenlossie(8)

Glenmorangie(10)

Glenrothes(15)

Glentauchers(5)

Glenturret(5)

Glenugie(2)

Glenury Royal(1)

Hazelburn(6)

Highland Park(32)

Imperial(5)

Inchgower(3)

Isle of Jura(8)

Kilchoman(26)

Kilkerran(10)

Kininvie(1)

Knockando(1)

Lagavulin(25)

Laphroaig(44)

Ledaig(20)

Linkwood(12)

Littlemill(11)

Loch Lomond(6)

Longmorn(18)

Longrow(10)

Macallan(39)

Macduff(12)

Mannochmore(3)

Millburn(1)

Miltonduff(8)

Mortlach(23)

North Port-Brechin(1)

Oban(7)

Octomore(7)

Old Pulteney(5)

Pittyvaich(4)

Port Charlotte(18)

Port Ellen(18)

Raasay(1)

Rosebank(13)

Royal Brackla(8)

Royal Lochnagar(3)

Scapa(5)

Speyburn(1)

Speyside(7)

Springbank(34)

St. Magdalene(4)

Strathisla(3)

Strathmill(3)

Talisker(18)

Tamdhu(5)

Tamnavulin(1)

Teaninich(5)

Tobermory(12)

Tomatin(10)

Tomintoul(11)

Tormore(4)

Tullibardine(2)

Wolfburn(2)

Undisclosed Distillery (52)

Isle of Jura 1997 (2009, Samaroli, 45%)

Qualche tempo fa abbiamo assaggiato un intrigante Jura imbottigliato da Samaroli nel 2006; dopo averne cercato a lungo un sample per trasformare il desiderio di riberlo in azione, abbiamo miseramente fallito. Con grande gioia abbiamo però trovato, tra gli imbottigliamenti della selezione Glen Cawdor di Samaroli da 50 cl (lodevolissima iniziativa, ci vorrebbero più bottiglie così ‘piccole’), un altro Jura, più giovane, presentato nelle tasting notes ufficiali persino da una citazione da Petrarca… Siccome uno di noi è letterato, vogliamo vedere se l’abbinamento, per così dire, è appropriato. Il colore è paglierino chiaro.

N: tante, tante (forse troppe?) suggestioni di new make: grappa morbida, quasi, e una dolcezza indefinita (violetta?). Acetone, mandorla. Note vegetali (fiori appena recisi); zucchero di canna. Senz’acqua, è un naso curioso e sicuramente molto personale; onestamente, però, non ci fa impazzire. L’acqua fa emergere un limone che avevamo trascurato, e pur senza spostare molto attenua le punte più violente e ammorbidisce, facendo affiorare un po’ di vaniglia e qualcosa che pare una leggera affumicatura.

P: temevamo eccessi di ‘grapposità’ e sapori melensi: ci sono, ma molto attenuati. Peccato che non ci sia molto altro, in arricchimento ad una sostanziale coerenza col naso. Il profilo ex-bourbon è un po’ accentuato da una timida vaniglia e dalla liquirizia. Lievissima torbatura (?) con note di cenere. Corpo un po’ sciapo. Con acqua, il palato risulta più dolce (mandorla) e ‘vegetale’.

F: legnosetto e un po’ allappante; limone, vaniglia, quasi cenere.

Beh, che dire. Come l’altro Jura (e, per quel che abbiamo potuto assaggiare finora, come molti imbottigliamenti di Samaroli) è molto particolare, di certo un po’ inusuale: a differenza di quello (e, per quel che abbiamo potuto assaggiare finora, a differenza di molti imbottigliamenti di Samaroli), però, questo non combacia con i nostri gusti e ci pare che ricordi troppo da vicino i new make, anche se a una gradazione più accessibile. La nostra valutazione sarà di 81/100, e solo perché l’aggiunta di acqua lo rende più accessibile (forse è a questo che alludeva il riferimento alle Chiare, fresche et dolci acque…).

Sottofondo musicale consigliato: La compagnia del Madrigale canta la versione di Chiare, fresche et dolci acque di Petrarca che Jacop Arcadelt ha inserito nel suo Primo libro delle Muse.
[youtube http://www.youtube.com/watch?v=GlrBE21ob4c&w=610&h=343]

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su tumblr
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

One thought on “Isle of Jura 1997 (2009, Samaroli, 45%)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA  NOSTRA NEWSLETTER!

VUOI SCRIVERCI?

info@whiskyfacile.com