TASTING NOTES

Aberfeldy(4)

Aberlour(10)

Abhainn Dearg(1)

Ailsa Bay(1)

AnCnoc(3)

Ardbeg(39)

Ardmore(7)

Arran(21)

Auchentoshan(8)

Auchroisk(4)

Aultmore(4)

Balblair(13)

Balmenach(1)

Balvenie(17)

Banff(1)

Ben Nevis(10)

Benriach(11)

Benrinnes(10)

Benromach(12)

Bladnoch(6)

Blair Athol(10)

Bowmore(33)

Braeval(1)

Brora(10)

Bruichladdich(23)

Bunnahabhain(20)

Caol Ila(54)

Caperdonich(3)

Cardhu(3)

Clynelish(43)

Cragganmore(2)

Craigellachie(5)

Daftmill(2)

Dailuaine(6)

Dallas Dhu(2)

Dalmore(9)

Dalwhinnie(4)

Deanston(3)

Dufftown(5)

Edradour(3)

Fettercairn(1)

Glasgow(1)

Glen Albyn(1)

Glen Garioch(6)

Glen Elgin(5)

Glen Flagler(1)

Glen Grant(13)

Glen Keith(8)

Glen Mhor(3)

Glen Moray(6)

Glen Scotia(7)

Glen Spey(2)

Glenallachie(6)

Glenburgie(5)

Glencadam(6)

GlenDronach(21)

Glendullan(1)

Glenfarclas(20)

Glenfiddich(10)

Glenglassaugh(2)

Glengoyne(13)

Glenlivet(11)

Glenlossie(3)

Glenmorangie(9)

Glenrothes(14)

Glentauchers(4)

Glenturret(5)

Glenugie(1)

Glenury Royal(1)

Hazelburn(5)

Highland Park(28)

Imperial(5)

Inchgower(3)

Isle of Jura(7)

Kilchoman(25)

Kilkerran(9)

Kininvie(1)

Knockando(1)

Lagavulin(23)

Laphroaig(42)

Ledaig(12)

Linkwood(8)

Littlemill(10)

Loch Lomond(1)

Longmorn(11)

Longrow(9)

Macallan(35)

Macduff(7)

Mannochmore(2)

Millburn(1)

Miltonduff(7)

Mortlach(20)

North Port-Brechin(1)

Oban(6)

Octomore(5)

Old Pulteney(5)

Pittyvaich(4)

Port Charlotte(16)

Port Ellen(17)

Rosebank(11)

Royal Brackla(7)

Royal Lochnagar(2)

Scapa(3)

Speyburn(1)

Speyside(6)

Springbank(32)

St. Magdalene(4)

Strathisla(3)

Strathmill(2)

Talisker(16)

Tamdhu(5)

Teaninich(4)

Tobermory(11)

Tomatin(9)

Tomintoul(11)

Tormore(4)

Tullibardine(2)

Wolfburn(2)

Undisclosed Distillery (36)

Blended Whisky(62)

Grain Whisky(10)

World Whisky(97)

Japanese Whisky(33)

Italian Whisky(13)

Rum(26)

Balblair 2005 (2015, OB, 46%)

Di tanto in tanto esploriamo l’offerta commerciale di Balblair, dato che quando l’abbiamo visitata siamo rimasti folgorati – oltre che dall’angelico viso della fanciulla che ci fece fare il tour – dalla complessità del distillato, fruttato ma non privo di una mineralità che, sapete, è una cosa che cerchiamo sempre nei nostri whisky delle Highlands. Sotto a chi tocca dunque: Balblair ha un core range basato sui vintage, e oggi assaggiamo il batch del 2015 del vintage 2005. Eh? Assaggiamo un 10 anni, tutto distillato nel 2005, imbottigliato nel 2015. Più chiaro?

N: inizialmente colpisce una certa nuda sobrietà tra il minerale (torba timida?) e il floreale, seguita a stretto giro da note fruttate ricche ma comunque anch’esse tutt’altro che ruffiane: l’interno della buccia di banana e pera. Una bella sensazione di miele millefiori. Dopo qualche minuto cambia anima e si fa cremoso, con evidenti note di vaniglia e crema pasticcera con zeste di agrumi.

P: molto beverino e poco alcolico. Sottile in bocca ma in qualche modo suadente, con una dolcezza decisa ma non stucchevole, tra il caramello e la barrette cereali e miele. Escono alla grande agrumi misti e freschi, accompagnati da un leggero sentore di vaniglia. E poi c’è ancora un che di minerale e di vegetale (erba fresca)…

F: …che va a formare un finale davvero pulito. La bocca rimane quasi salata e assieme levigata da miele e fiori.

Rispetto ad altre versioni-base del core range di Balblair, questo forse ci persuade un po’ di più: beverino e semplice, certo, ma anche ben bilanciato tra una dolcezza composta, fatta di quella frutta così tipica di Balblair, e una fresca dimensione erbacea e ‘vegetale’. Lo stile ci piace, l’imbottigliamento ci convince: 85/100.

Sottofondo musicale consigliato: The xx – Say something loving.
[youtube https://www.youtube.com/watch?v=Rh2uNrIgGf4]

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su tumblr
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

One thought on “Balblair 2005 (2015, OB, 46%)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PERCHé WHISKY FACILE? LA RISPOSTA CE L’HA BUSCAGLIONE…

ISCRIVITI ALLA  NOSTRA NEWSLETTER!