TASTING NOTES

Aberfeldy(4)

Aberlour(10)

Abhainn Dearg(1)

Ailsa Bay(1)

AnCnoc(3)

Ardbeg(39)

Ardmore(7)

Arran(21)

Auchentoshan(8)

Auchroisk(4)

Aultmore(4)

Balblair(13)

Balmenach(1)

Balvenie(17)

Banff(1)

Ben Nevis(10)

Benriach(11)

Benrinnes(10)

Benromach(12)

Bladnoch(6)

Blair Athol(10)

Bowmore(33)

Braeval(1)

Brora(10)

Bruichladdich(23)

Bunnahabhain(20)

Caol Ila(54)

Caperdonich(3)

Cardhu(3)

Clynelish(43)

Cragganmore(2)

Craigellachie(5)

Daftmill(2)

Dailuaine(6)

Dallas Dhu(2)

Dalmore(9)

Dalwhinnie(4)

Deanston(3)

Dufftown(5)

Edradour(3)

Fettercairn(1)

Glasgow(1)

Glen Albyn(1)

Glen Garioch(6)

Glen Elgin(5)

Glen Flagler(1)

Glen Grant(13)

Glen Keith(8)

Glen Mhor(3)

Glen Moray(6)

Glen Scotia(7)

Glen Spey(2)

Glenallachie(6)

Glenburgie(5)

Glencadam(6)

GlenDronach(21)

Glendullan(1)

Glenfarclas(20)

Glenfiddich(10)

Glenglassaugh(2)

Glengoyne(13)

Glenlivet(11)

Glenlossie(3)

Glenmorangie(9)

Glenrothes(14)

Glentauchers(4)

Glenturret(5)

Glenugie(1)

Glenury Royal(1)

Hazelburn(5)

Highland Park(28)

Imperial(5)

Inchgower(3)

Isle of Jura(7)

Kilchoman(25)

Kilkerran(9)

Kininvie(1)

Knockando(1)

Lagavulin(23)

Laphroaig(42)

Ledaig(12)

Linkwood(8)

Littlemill(10)

Loch Lomond(1)

Longmorn(11)

Longrow(9)

Macallan(35)

Macduff(7)

Mannochmore(2)

Millburn(1)

Miltonduff(7)

Mortlach(20)

North Port-Brechin(1)

Oban(6)

Octomore(5)

Old Pulteney(5)

Pittyvaich(4)

Port Charlotte(16)

Port Ellen(17)

Rosebank(11)

Royal Brackla(7)

Royal Lochnagar(2)

Scapa(3)

Speyburn(1)

Speyside(6)

Springbank(32)

St. Magdalene(4)

Strathisla(3)

Strathmill(2)

Talisker(16)

Tamdhu(5)

Teaninich(4)

Tobermory(11)

Tomatin(9)

Tomintoul(11)

Tormore(4)

Tullibardine(2)

Wolfburn(2)

Undisclosed Distillery (36)

Blended Whisky(62)

Grain Whisky(10)

World Whisky(97)

Japanese Whisky(33)

Italian Whisky(13)

Rum(26)

Kilchoman 10th Anniversary (2015, OB, 58,2%)

Kilchoman ha appena compiuto dieci anni, anche se – come sapete – nel 2005 in realtà hanno distillato solo per pochissimi giorni; per celebrare la lieta ricorrenza, l’ormai non più giovanissima distilleria di Islay ha rilasciato questo “10th Anniversary”, un’edizione limitata (3000 esemplari numerati a mano: chissà che due balle si sarà fatto l’impiegato di Kilchoman che si è occupato della questione!) vatting di una botte (ex-bourbon o ex-sherry senza preclusioni) per ciascun anno di attività tra 2005 e 2012, tra cui spicca la mitica “numero uno”: no, Zio Paperone non c’entra, si tratta della primissima botte riempita nel dicembre 2005.

July15-Kilchoman10thAnniversaryN: rispetto all’altro, il primo impatto è diverso: innanzitutto, spicca una compattezza estrema, che rende più difficile il sezionamento. La coltre di fumo è comunque bella presente, ma rispetto al s.c. è più sullo smog, più inorganica che non terrosa o minerale. Meno marino, mostra la sua peculiarità nel momento in cui si affronta il lato zuccherino e fruttato, col tempo sempre più evidente: c’è sia la rotondità della vaniglia che una certa profonda ‘liquorosità’ levigata da sherry (caramello, zucchero di canna: non frutti rossi). Mela gialla.

P: l’alcol è inesistente, pare a 43%! Comparato al compagno d’avventura (avventura nei nostri stomaci, wow!), marinità e torba sono parecchi passi indietro, a tutto vantaggio di una dolcezza più composita, levigata e francamente affascinante. Cuoio, che danza con la torba inorganica (copertone). Accanto a una vaniglia delicata, si presentano infatti note davvero ben integrate di zucchero bruciato, creme brulee, cioccolato al latte (fonda di caffelatte zuccherato). Aghi di pino ed eucalipto.

F: infinito: copertone, legna, bruciato, caffelatte. Infinito.

Un dram celebrativo che vive di intensità costante: anche qui non c’è il lato più ‘contadino’ di Kilchoman, e fievole resta anche il senso di acqua di mare in tempesta che spesso ci agita le sinapsi quando abbiamo a che fare con questa distilleria. Quel che c’è, però, è un manuale di malto di Islay, aggressivo, che riesce ad abbinare una dolcezza morbida e sfaccettata ad una torba dura e pura, fatta di sgommate, smog e copertoni bruciati. 89/100, happy birthday Kilchoman!

Sottofondo musicale consigliato: Marcelo – Muk.
[youtube https://www.youtube.com/watch?v=lTEjPdR2QGU]

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su tumblr
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

One thought on “Kilchoman 10th Anniversary (2015, OB, 58,2%)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PERCHé WHISKY FACILE? LA RISPOSTA CE L’HA BUSCAGLIONE…

ISCRIVITI ALLA  NOSTRA NEWSLETTER!