TASTING NOTES

Aberfeldy(5)

Aberlour(12)

Abhainn Dearg(1)

Ailsa Bay(2)

AnCnoc(6)

Ardbeg(41)

Ardmore(12)

Ardnamurchan(2)

Arran(22)

Auchentoshan(9)

Auchroisk(5)

Aultmore(6)

Balblair(14)

Balmenach(1)

Balvenie(17)

Banff(1)

Ben Nevis(12)

Benriach(17)

Benrinnes(11)

Benromach(12)

Bladnoch(6)

Blair Athol(11)

Bowmore(35)

Braeval(2)

Brora(11)

Bruichladdich(26)

Bunnahabhain(29)

Caol Ila(62)

Caperdonich(4)

Cardhu(4)

Clynelish(45)

Cragganmore(4)

Craigellachie(5)

Daftmill(3)

Dailuaine(7)

Dallas Dhu(3)

Dalmore(9)

Dalwhinnie(9)

Deanston(3)

Dufftown(5)

Edradour(3)

Fettercairn(1)

Glasgow(1)

Glen Albyn(1)

Glen Garioch(7)

Glen Elgin(6)

Glen Flagler(1)

Glen Grant(16)

Glen Keith(12)

Glen Mhor(3)

Glen Moray(9)

Glen Ord(2)

Glen Scotia(8)

Glen Spey(2)

Glenallachie(16)

Glenburgie(7)

Glencadam(8)

GlenDronach(24)

Glendullan(3)

Glenfarclas(20)

Glenfiddich(12)

Glenglassaugh(5)

Glengoyne(13)

Glenlivet(13)

Glenlossie(8)

Glenmorangie(10)

Glenrothes(15)

Glentauchers(5)

Glenturret(5)

Glenugie(2)

Glenury Royal(1)

Hazelburn(6)

Highland Park(32)

Imperial(5)

Inchgower(3)

Isle of Jura(8)

Kilchoman(26)

Kilkerran(10)

Kininvie(1)

Knockando(1)

Lagavulin(25)

Laphroaig(44)

Ledaig(20)

Linkwood(12)

Littlemill(11)

Loch Lomond(6)

Longmorn(18)

Longrow(10)

Macallan(39)

Macduff(12)

Mannochmore(3)

Millburn(1)

Miltonduff(8)

Mortlach(23)

North Port-Brechin(1)

Oban(7)

Octomore(7)

Old Pulteney(5)

Pittyvaich(4)

Port Charlotte(18)

Port Ellen(18)

Raasay(1)

Rosebank(13)

Royal Brackla(8)

Royal Lochnagar(3)

Scapa(5)

Speyburn(1)

Speyside(7)

Springbank(34)

St. Magdalene(4)

Strathisla(3)

Strathmill(3)

Talisker(18)

Tamdhu(5)

Tamnavulin(1)

Teaninich(5)

Tobermory(12)

Tomatin(10)

Tomintoul(11)

Tormore(4)

Tullibardine(2)

Wolfburn(2)

Undisclosed Distillery (52)

Benriach 10 yo (anni ’90, OB, 43%)

Ieri sera è iniziato il ciclo di degustazioni che, come l’anno scorso, terremo fino a primavera inoltrata presso l’Harp Pub di Piazza Leonardo, a Milano. Abbiamo cercato di presentare diversi stili di whisky del mondo, dal Giappone al Canada al Tennessee… fino alla Scozia, ovviamente. A sventolare la croce di Sant’Andrea (e ad aprire le danze) era questo Benriach di 10 anni, versione degli anni ’90, precedente al cambio di proprietà che ha rilanciato il marchio, in Italia distribuito ora da Pellegrini. Mettiamolo alla prova.

img-17_IM109493N: un po’ alcolico, sulle prime. Buono e fresco, piacevolmente aromatico, anche se delicato e leggero. Spiccano note ‘verdi’, giovani, di frutta acerba o acidina: la mela verde domina le suggestioni. Col tempo cresce una bella frutta gialla (albicocca, mela). Per il resto, ci sono note di distillato giovane e di malto: agrumi canditi (cedro), uva bianca; washback, lieviti (pane fresco, da cuocere). Birra in fermentazione. Note floreali, anche di erba fresca, appena tagliata.

P: un po’ alcolico anche qui, e anche qui un profilo giovane e semplice. Ancora mela verde, ancora frutta gialla, ancora canditi, ancora lieviti; una punta leggerissima di cera (fumo di candela). Delicatamente floreale (violetta). Pane. Non molto altro…

F: malto; un velo di fumo (candela); fiori; un qualcosa che ricorda certe birre crude…

Un ottimo entry-level, certo semplice ma proprio per questo ‘didattico’; e, sia chiaro, piacevolissimo da bere, va giù che è un piacere. Tenuto conto di tutto questo, daremo  83/100 e una pacca sulla spalla ai vecchi proprietari: bravi, dai.

Sottofondo musicale consigliato: Traffic – Dear Mr Fantasy.
[youtube https://www.youtube.com/watch?v=pSQ1akE2CcM]

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su tumblr
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

One thought on “Benriach 10 yo (anni ’90, OB, 43%)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA  NOSTRA NEWSLETTER!

VUOI SCRIVERCI?

info@whiskyfacile.com

RUBRICHE

INSTAGRAM

FACEBOOK

English Translation in progress