TASTING NOTES

Aberfeldy(4)

Aberlour(10)

Abhainn Dearg(1)

Ailsa Bay(1)

AnCnoc(3)

Ardbeg(39)

Ardmore(7)

Arran(21)

Auchentoshan(8)

Auchroisk(4)

Aultmore(4)

Balblair(13)

Balmenach(1)

Balvenie(17)

Banff(1)

Ben Nevis(10)

Benriach(11)

Benrinnes(10)

Benromach(12)

Bladnoch(6)

Blair Athol(10)

Bowmore(33)

Braeval(1)

Brora(10)

Bruichladdich(23)

Bunnahabhain(20)

Caol Ila(54)

Caperdonich(3)

Cardhu(3)

Clynelish(43)

Cragganmore(2)

Craigellachie(5)

Daftmill(2)

Dailuaine(6)

Dallas Dhu(2)

Dalmore(9)

Dalwhinnie(4)

Deanston(3)

Dufftown(5)

Edradour(3)

Fettercairn(1)

Glasgow(1)

Glen Albyn(1)

Glen Garioch(6)

Glen Elgin(5)

Glen Flagler(1)

Glen Grant(13)

Glen Keith(8)

Glen Mhor(3)

Glen Moray(6)

Glen Scotia(7)

Glen Spey(2)

Glenallachie(6)

Glenburgie(5)

Glencadam(6)

GlenDronach(21)

Glendullan(1)

Glenfarclas(20)

Glenfiddich(10)

Glenglassaugh(2)

Glengoyne(13)

Glenlivet(11)

Glenlossie(3)

Glenmorangie(9)

Glenrothes(14)

Glentauchers(4)

Glenturret(5)

Glenugie(1)

Glenury Royal(1)

Hazelburn(5)

Highland Park(28)

Imperial(5)

Inchgower(3)

Isle of Jura(7)

Kilchoman(25)

Kilkerran(9)

Kininvie(1)

Knockando(1)

Lagavulin(23)

Laphroaig(42)

Ledaig(12)

Linkwood(8)

Littlemill(10)

Loch Lomond(1)

Longmorn(11)

Longrow(9)

Macallan(35)

Macduff(7)

Mannochmore(2)

Millburn(1)

Miltonduff(7)

Mortlach(20)

North Port-Brechin(1)

Oban(6)

Octomore(5)

Old Pulteney(5)

Pittyvaich(4)

Port Charlotte(16)

Port Ellen(17)

Rosebank(11)

Royal Brackla(7)

Royal Lochnagar(2)

Scapa(3)

Speyburn(1)

Speyside(6)

Springbank(32)

St. Magdalene(4)

Strathisla(3)

Strathmill(2)

Talisker(16)

Tamdhu(5)

Teaninich(4)

Tobermory(11)

Tomatin(9)

Tomintoul(11)

Tormore(4)

Tullibardine(2)

Wolfburn(2)

Undisclosed Distillery (36)

Blended Whisky(62)

Grain Whisky(10)

World Whisky(97)

Japanese Whisky(33)

Italian Whisky(13)

Rum(26)

Clynelish 15 yo (2013, Tartan collection, 57,6%)

Questo Clynelish è stato imbottigliato da Claudio Riva per la serie Tartan Collection, una sorta di peccatuccio veniale del più sfrenato Laphroaig enthusiast italiano, che di tanto di tanto si permette appunto di scegliere una botte lontano da Islay. Tra l’altro voci di corridoio indicano questo Clynelish come la seconda metà di una botte a cui ha attinto anche il Milano Whisky Festival, e di cui Serge ha già apprezzato le caratteristiche molto molto particolari, come vedremo qui sotto.

20140725_181727N: se nel ‘distillery only’ avevamo scritto “nudo ma non troppo”, qui siamo proprio al nudo integrale: si agita nel bicchiere una spessa nebbia, che odora di lana bagnata, di olive in salamoia, smog (probabilmente la torba qui è così declinata), di funghi freschi, di terriccio bagnato. Insomma uno stile praticamente unico, ai confini della civiltà del whisky. Oltre a ciò, senz’acqua spiccano una nota limonosa e un pochino di mandorla amara. Con acqua, l’evoluzione- mutatis mutandis- è simile al distillerà only: si fa leggermente meno contundente, arriva la cera, la pasta di mandorle; perfino amido per vestiti.

P: pur se con un gran corpo e con una intensità marcata, è davvero delicato, di una gentilezza notevole, tutto basato sui dettagli e le sfumature. Molto coerente col naso, ne replica la mineralità austera, eccezion fatta per una crescente zuccherosità alcolica. Si accentua quindi un sapore dolceamaro di limonata zuccherata, con anche puntine di cenere, e un malto davvero “nudo alla meta”. Con acqua, la mandorla amara del naso diventa pasta di mandorla, rendendo tutto solo un po’ più accessibile. Cioccolato amaro.

F: di media durata, con un accenno di frutta secca (mandorla, noce) che si aggiunge al profilo minerale e maltoso. Punte cenerose e di fumo. Nocciolino di limone.

Volevate la particolarità, la chicca, la riprova dello spettro amplissimo dentro al quale sguazzare quando si beve Scotch? Eccola. Con questo Clynelish ci muoviamo sicuramente nel campo del de gustibus, ma non ce la sentiamo di approvare anche il conseguente non dispuntandum est. E dunque ne dibattiamo, ci scontriamo, e alla fine sentenziamo pure: 87/100.

Sottofondo musicale consigliato: Gene Vincent – Be Bop a Lula

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=2HKaXKOifMI&w=420&h=315]

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su tumblr
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

2 thoughts on “Clynelish 15 yo (2013, Tartan collection, 57,6%)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PERCHé WHISKY FACILE? LA RISPOSTA CE L’HA BUSCAGLIONE…

ISCRIVITI ALLA  NOSTRA NEWSLETTER!

VUOI SCRIVERCI?

info@whiskyfacile.com