Masterclass - La Bevuta Degli Dei - Milano Whisky Festival - SOLD OUT

TASTING NOTES

Aberfeldy(5)

Aberlour(10)

Abhainn Dearg(1)

Ailsa Bay(1)

AnCnoc(4)

Ardbeg(41)

Ardmore(10)

Ardnamurchan(1)

Arran(22)

Auchentoshan(9)

Auchroisk(5)

Aultmore(5)

Balblair(14)

Balmenach(1)

Balvenie(17)

Banff(1)

Ben Nevis(11)

Benriach(11)

Benrinnes(11)

Benromach(12)

Bladnoch(6)

Blair Athol(10)

Bowmore(34)

Braeval(1)

Brora(11)

Bruichladdich(24)

Bunnahabhain(22)

Caol Ila(54)

Caperdonich(3)

Cardhu(3)

Clynelish(43)

Cragganmore(4)

Craigellachie(5)

Daftmill(2)

Dailuaine(6)

Dallas Dhu(3)

Dalmore(9)

Dalwhinnie(8)

Deanston(3)

Dufftown(5)

Edradour(3)

Fettercairn(1)

Glasgow(1)

Glen Albyn(1)

Glen Garioch(7)

Glen Elgin(5)

Glen Flagler(1)

Glen Grant(14)

Glen Keith(10)

Glen Mhor(3)

Glen Moray(6)

Glen Ord(1)

Glen Scotia(8)

Glen Spey(2)

Glenallachie(9)

Glenburgie(6)

Glencadam(8)

GlenDronach(22)

Glendullan(2)

Glenfarclas(20)

Glenfiddich(11)

Glenglassaugh(4)

Glengoyne(13)

Glenlivet(12)

Glenlossie(5)

Glenmorangie(10)

Glenrothes(14)

Glentauchers(4)

Glenturret(5)

Glenugie(2)

Glenury Royal(1)

Hazelburn(5)

Highland Park(29)

Imperial(5)

Inchgower(3)

Isle of Jura(8)

Kilchoman(26)

Kilkerran(9)

Kininvie(1)

Knockando(1)

Lagavulin(23)

Laphroaig(43)

Ledaig(17)

Linkwood(10)

Littlemill(10)

Loch Lomond(3)

Longmorn(13)

Longrow(9)

Macallan(36)

Macduff(10)

Mannochmore(2)

Millburn(1)

Miltonduff(7)

Mortlach(20)

North Port-Brechin(1)

Oban(6)

Octomore(5)

Old Pulteney(5)

Pittyvaich(4)

Port Charlotte(17)

Port Ellen(18)

Raasay(1)

Rosebank(11)

Royal Brackla(8)

Royal Lochnagar(2)

Scapa(4)

Speyburn(1)

Speyside(7)

Springbank(33)

St. Magdalene(4)

Strathisla(3)

Strathmill(2)

Talisker(17)

Tamdhu(5)

Tamnavulin(1)

Teaninich(4)

Tobermory(12)

Tomatin(10)

Tomintoul(11)

Tormore(4)

Tullibardine(2)

Wolfburn(2)

Undisclosed Distillery (40)

Ballantine’s ‘Finest’ (2015, OB, 40%)

Mercoledì abbiamo assaggiato un Ballantine’s 17 anni dei tempi che furono… Adesso ci ha punto vaghezza di mettere le narici e il palato su un Ballantine’s moderno, anzi odierno – in assenza del 17 anni, che sarebbe stato lo sparring partner perfetto, ci accontentiamo dell’unico che – ahinoi – abbiamo in casa, cioè la versione base, il Finest, senza età dichiarata e imbottigliato a 40%.

blend_bal5N: nel bicchiere si sente davvero troppo l’alcol, e a 40% questo non è un buon segno. È aperto e aromatico, ma tutto quel che arriva al naso non ha troppa personalità. Proviamo a elencare i descrittori per come ci arrivano: c’è senz’altro una zuccherinità abbastanza astratta, poi delle note intese di pera; si sente bene il cereale, sia esso grano o malto, con note proprio di new make, cereale bagnato (porridge, ci viene in mente); agrumi e zenzero canditi. Tutto qui, e col tempo sembra progressivamente slegarsi e perdere intensità.

P: delle suggestioni del naso, la fanno da padrone cereale e pera… Si lascia bere con facilità, molta, troppa: viene meno quella sensazione alcolica del naso, ma il profilo si impoverisce ancora. Resta una dolcezza ancora zuccherina e astratta (forse miele? caramello?), con qualche nota di fiori freschi. È un palato più ‘scuro’ del naso. Non ci sono particolari fiammate d’intensità, e tutto si risolve molto in fretta…

F: …in un finale molto breve e però anche pulito, ancora su cereale e pera.

Non giriamoci intorno: il secondo blended più venduto al mondo è semplice, è giovane, realisticamente non è fatto per essere bevuto con tutti i crismi della degustazione e con velleità analitiche – per intenderci, noi in gioventù lo bevevamo in tappini, nei parcheggi, ingaglioffendoci nelle periferie, nei non-luoghi del contemporaneo, e quella è la sua dimensione. Però, insomma: è semplice, è giovane, si diceva, e complessivamente non è sgradevole; nei parcheggi ci piaceva; detto ciò, più di 70/100 non si può.

Sottofondo musicale consigliato: Dogo Gang – Italia 90.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su tumblr
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

One thought on “Ballantine’s ‘Finest’ (2015, OB, 40%)

Rispondi a Blended Whisky | whiskyfacile Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PERCHé WHISKY FACILE? LA RISPOSTA CE L’HA BUSCAGLIONE…

ISCRIVITI ALLA  NOSTRA NEWSLETTER!

VUOI SCRIVERCI?

info@whiskyfacile.com

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ESCLUSIVA DI WHISKYFACILE!

Ricevi tutte le novità di WhiskyFacile direttamente sulla tua mail!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ESCLUSIVA DI WHISKYFACILE!

Ricevi tutte le novità di WhiskyFacile direttamente sulla tua mail!